Smokey Radiant Orchid!

Ciao ragazze!

Oggi nuovo tutorial fotografico 😀

Ispirata da questo magnifico colore dell’anno, non potevo non proporvi la MIA versione del radiant orchid sugli occhi 😀 vediamo cosa e come ho fatto….

Immagine

 

Innanzitutto ho applicato un burro cacao e una crema per idratare viso e labbra e sono passata subito alle sopracciglia che ho disegnato usando la matita di Catrice numero 02 e poi le ho rese più naturali con il gel colorato di Essence.

Immagine

L’idea iniziale era un classico smokey quindi sono partita delineando una matita nera alla base delle ciglia e sfumandola verso l’alto con un pennello a penna.

Immagine

Dopo aver sfumato, nell’angolo esterno dell’occhio ho applicato il matitone di Maybelline color viola per lo smoky eyes e sono tornata a sfumare.

Dalla palette Poptastic di MUA ho preso il color viola orchidea e l’ho applicato con un pennello a setole piatte sopra la matita viola sfumata e nella parte non colorata ho applicato sempre un viola della palettina ma più cangiante, tendente al blu come riflesso.

Immagine

 

Immagine

Sempre dalla palette ho prelevato un pochino di ombretto dorato/bronzo dalla palettina con un pennello da sfumatura e sfumo il tutto verso l’alto.

Immagine

ImmagineE poi traccio una bella linea di eye-liner nero con l’eyeliner più bello dell’universo… KAT VON D.

ImmaginePer dare un po di luce prelevo sempre con un pennellino a penna un po dell’ombretto di Essence Sorbet e lo picchietto sulla palpebra mobile. Applico poi il mascara Twice Extension di Wjcon sulle ciglia sia superiori sia inferiori.

Immagine

ImmagineMa OVVIAMENTE non poteva bastarmi quindi ho applicato anche delle ciglia finte abbastanza lunghe e folte di MUA con la colla per ciglia finte DUO. 

Mentre aspettavo che si asciugassero le ciglia, sono passata alla base. Siccome è un trucco che su base chiara come sono ora proprio non mi piaceva, ho cercato di rendere il mio incarnato il più possibile “abbronzato” e ho iniziato con una CC Cream di Pupa, sono poi passata ad un fondotinta in crema di Kiko e poi ho corretto le occhiaie e le imperfezioni con il correttore Erase Paste di Benefit, che essendo un pesca era adatto all’incarnato che stavo creando. Se avessi usato un correttore più chiaro sarei uscita effetto panda 😀

Immagine

Ho poi fissato il tutto con una cipria ma solo nella zona T, in quanto volevo che il resto del viso rimanesse luminoso. Ho poi applicato una terra per un leggero contouring e un blush tonalità Summertime -ramato- di Neve Make Up.

Immagine

Immagine

Per le labbra.. rosa confetto! 😀

Immagine

Immagine

Qua sarebbe finito.. ma ho voluto cambiare un attimino pettinatura, raccogliendo i capelli e aggiungendo un bel fiore nella coda…

Immagine

Immagine

E’ una pettinatura un po androgina che però mi piace moltissimo, trovo che sia un po sensuale ma chic allo stesso tempo.

Certo il trucco non è per niente da giorno e forse neanche da pizzeria.. ma una volta all’anno ci potremmo truccare come delle dive di Hollywood o no?!?!? 😀 

Buona serata dive!

 

Annunci

L’Imbarazzo.

Ciao ragazze!

Dal titolo del post capirete che oggi si parla di… cose imbarazzanti! No, non sto parlando di cadere scivolando su una buccia di banana o di girare con la maglietta al contrario ma bensì della mia trousse giornaliera. Essendo oggi a riposo ho deciso di sistemarla e tirando fuori le cose mi sembrava di avere in mano la mitica borsa di Mary Poppins… la ricordate? Lei tirava fuori persino una lampada.. ma forse TUTTO ciò che tiro fuori io è ancora più sconvolgente! o.O”

Tutti i trucchi che ho li ho sistemati tra varie buste e contenitori ma tempo fa avevo deciso di concentrare le cose che più mi servivano tutti i giorni in un’unica grande busta, in modo da non dover perdere 20 minuti a cercare un rossetto o un correttore di cui avevo bisogno. Andando avanti con il tempo però, complice la mia proverbiale pigrizia, le cose si sono accumulate e… sono arrivata a questo punto!

Immagine

Immagine

Dall’esterno è così carina ❤ è rosa con i brillantini anche se sono mesi che non si chiude più… mi domando perchè 😀

Immagine

Ehm… ecco 😀 

Facciamo una breve lista di quello che MI SERVE TUTTI I GIORNI? Dai, vergognatevi con me! 😛

-5 pennelli occhi e 4 pennelli viso 

.-6 mascara (Wjcon Twice Extension, Pupa Vamp in nero e marrone, Miss Manga e Ciglia finte farfalla di L’Oreal e uno verde elettrico della collezione Burlesque di Wjcon)

-4 fondotinta (uno che non c’è in foto è So Bio, Max Factor Lasting Performance, Essence Pure Skin, Kiko Sunproof Cream Foundation)

-2 ciprie: 1 traslucida di Kiko, la color correction e 1 colorata di Chanel della collezione Les Beiges

-2 terre: la SunClub Brunettes di Essence e la Bronzer Powder di Kiko

-12 rossetti: matitone rossetto fucsia di Wjcon (ve ne ho parlato nell’ultimo post), 2 Just Bitten di Revlon (Lovesick e Cherish Devotion), Scarlett Siren di MUA, un rossetto super nude di Deborah Milano, tinta labbra di L’Orelal numero 102, tinta numero 11 di Kiko, 2 rossetti MAC (Impassioned e Heroine), rossetto nude di Essence nella tonalità Velvet Rose, matita rossetto di Wjcon nel colore numro 6 (un rosa confetto) e il rossetto Anarchy di Urban Decay della collezione Revolution

(HO ANCHE UNA DELLE PRIME TINTA LABBRA USCITE D DEBORAH MILLENNI FA,NON SCRIVE PIU’ E NON HO IDEA DI COME E PERCHE’ SIA FINITA LI)

-1 gloss azzurro di Wjcon

-6 matite labbra: una viola prugna di Kiko, l’invisible lip liner di Kiko, la long lasting lipliner di Wjcon color 08, matita labbra color ciclamino comprata da Piazza Italia, matita labbra Essence tonalità 11 In the Nude, matita labbra rosso bordeaux di Kiko numero 308

-1 illuminante di Essence Metal Glam

-3 primer: kiko, Urban Decay e Essence

-4 eyeliner: 2 di Pupa uno nero e uno della collezione Navy Chic nel color 300 e 2 in penna neri uno di Kat Von D e uno di Essence il Punk Jumbo

-3 correttori: l’Istant Age di Maybelline, l’Erase Paste di Benefit e il Full Coverage Concealer di Kiko

-6 blush: 2 liquidi di cui uno di Deborah nel colore 05 Cherry e uno di Smashbox l’OGlow; 2 in polvere libera di Neve Make Up, il Summertime e il Delhi e 2 in polvere compatta di Kiko, 102 e 112

-10 matite occhi; l’High Brow color burro di Benefit, la Master Drama marrone di Maybelline, 3 matite Essence Long Lasting (verde, oro e viola), una fucsia di Kiko, una di Essence numero 22 Taupe Me e una rame di Kiko, un matitone di Maybelline Scandal Eyes color Champagne e una matita di Make Up Forever color verde chiaro numero 17

-2 matitoni ombretto di Kiko 02 e 18

-13 ombretti: 3 in polvere compatta di Kiko 157 viola, 121 tortora, 138 arancio, 1 di Wjcon numero 08 verde dorato; 9 in crema: 1 di Essence nel colore 04, 2 di Neve Make up nei colori Fondente e Charleston, 1 di Make Up Forever color verde chiaro numero 23, uno di Maybelline di Color Tatoo numero 40 Permanent Taupe, 3 di Pupa Vamp numero 501 rame, 401 champagne e 301 azzurrino e uno di Kiko 05 viola metallizzato

-3 pigmenti di Essence: 04 Broadway Starlet, 14 strawberry Smoothie, 08 cop&copper

-3 gel per fissare le sopracciglia: 2 trasparenti (uno di H&M e uno di ELF) e uno colorato di Essence della collezione Guerrilla Gardening color 02 Piece of Land

-4 matite per le sopracciglia: 2 uguali di H&M medium brown, una di Catrice numero 03 e una di Neve Make Up della collezione Manga Brows rich brown/black brown

-1 piega ciglia fucsia di H&M

A-I-U-T-O sono sconvolta!!!!!!!!!

12 rossetti?!?!?!?!? 13 ombretti??!?!! 6 mascara?!?!!?!?

E’ vero che la mattina non so mai come mi prende.. a volte sono creativa, a volte se riesco a mettermi il mascara senza sporcarmi è il massimo che riesco a fare 😛 però forse 12 rossetti, 13 ombretti e 6 mascara sono un tantino esagerati.

Osservando il tutto credo che lascerò i fondotinta perchè in effetti sono 4 diversi finish, coprenze e colori quindi dipende dal tipo di pelle che ho e dal risultato che voglio ottenere; terrò le ciprie perchè sono comunque utili sempre secondo il fondotinta che scelgo; tengo i correttori perchè quelli compatti sono utili per macchiette o brufoli e gli altri per le occhiaie, cioè per coprirle e/o illuminarle; terrò i gel per le sopracciglia ma solo 1 matita cioè la Manga Brows di Neve. I pennelli li tengo perchè i 4 per il viso sono da 2 da fondotinta, 1 da cipria e uno da blush e quelli per gli occhi sono 2 da sfumatura, uno angolato e uno a penna. Quelli si che possono servire la mattina… metto assolutamente via l’illuminante perchè non lo uso davvero mai. Tengo i blush perchè sono 4 completamente diversi: uno rosa shimmer, 1 rosa malva, un ramato brillantinato e 1 pesca opaco. Per gli ombretti aiuto! Metto via quelli compatti e quelli in polvere, tengo quelli in crema perchè di mattina si fa presto con quelli, bastano 5 minuti e si possono creare bellissimi look 🙂 e delle matite per gli occhi tengo solo quella rame di Kiko perchè mi piace molto anche semplicemente applicata come eye-liner e quella marrone Master Drama di Maybelline. Tutto il resto, au-revoir! I pigmenti vanno a casa loro perchè non sono certamente velocissimi da applicare e non li metto da secoli la mattina quando mi sveglio..ok adoro truccarmi ma non mi metto MAI a truccarmi con i pigmenti alle 7 di mattina!!! 😛 Questione matite labbra: vanno VIA… TUTTE! Non le uso mai e non so perchè sono li. Al contrario i rossetti rimangono tutti tranne quelli Nude di Essence e Deborah che mi fanno sembrare un cadavere, la tinta labbra rosa di L’Oreal che ormai è praticamente finita e la tinta rossetto di Kiko. Gli altri rimangono con me ❤

Ma purtroppo la vergogna non è finita.. o.O”

Ho anche una mini trousse da tenere in borsa, per le “emergenze”…

Immagine

Sembra piccola ma quando vi dirò cosa ci metto dentro…

Immagine

 

Ecco qua! Sempre più imbarazzante…

-1 blush in crema di Mua color Lush

-1 mini mascara Pupa Vamp

-1 matita per sopracciglia con illuminante di MUA

-1 correttore in stick di Deborah Milano 24 ore Perfect

-2 matite labbra di Neve Make Up: la Perfettina color burro chiaro e la Amore color rosa nude opaco che spesso uso come rossetto

-un pennellino mini

-1 cipria di L’Oreal Nude Magique

-2 burro cacao: 1 con l’olio di Argan de “I Provenzali” e 1 kiss balm al cocco di Kiko

e il meglio del peggio l’ho lasciato per ultimo.. BEN 3 MATITE OCCHI NERE!!!!!!!!!!! Ma cosa me ne faccio????? Ok una, ma 3??!?!?!?!!?!?!?!?! Ho la Long Lasting di Essence, la Always Sharp di Smashbox e la Master Drama di Maybelline. 

E’ davvero imbarazzante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 😀

Dalla trousse di emergenze toglierò 2 matite nere e la matita perfettina. Tutto il resto ultimamente mi è stato di aiuto perchè al lavoro se vedo che mi lucido bastano due colpi di spugnetta e con un po di cipria torno opaca, i burro cacao non possono mancare per idratare le labbra, il blush è in cream quindi in 2 secondi torno in salute hi hi hi, il mini mascara per un veloce ritocco e il correttore ovviamente per sistemare macchioline o brufoli scoperti o improvvisi 😀

Ecco qua ragazze.. lo so, sono senza speranza! Per la mini trousse sono contenta perchè mi sembra di averla organizzata davvero bene, matite nere a parte; per la trousse “giornaliera” devo dire che avrei potuto fare di meglio. Adesso la sistemerò e tenterò con tutta me stessa di mantenerla in quel modo… ne riparleremo! 😀

Voi ragazze come sistemate i vostri trucchi? Vi portate sempre qualcosa in borsetta oppure vi fidate così tanto dei vostri prodotti? 

Un bacione!!!!!!!!!!! ❤

Nuovi piccoli acquisti!

Ciao ragazze!
Oggi vi parlo in breve dei prodotti acquistati ieri da Wjcon…

Intanto vediamoli! 😊

20140427-105317.jpg

Dunque: 1 mascara, 1 tinta labbra rosa confetto, 1 matitone rossetto fucsia, 1 ombretto singolo color verde oliva ma con riflessi oro e bronzo e -non c’è in foto- cotone per struccare. Con lo sconto perché lavoro all’interno del centro commerciale ho pagato circa 16€… Direi non male!! 😁

20140427-105531.jpg

Ieri sera ho provato sia l’ombretto che la tinta rosa confetto che il mascara. Partiamo dal mascara: non è che mi servisse urgentemente ma il Miss Manga sta finendo e sebbene l’abbia rivalutato come vi ho detto in vari post, non lo ricomprerò. Quindi? Quindi questo costa €3,90 (era in sconto non so perché ma mi sa che a prezzo pieno sarebbero stati 2€ in più quindi una cifra assolutamente accettabile) e mi è piaciuto perché ha la lo scovolino moooolto sottile in più è fatto come quello ciglia effetto farfalla di L’Oreal solo che la parte obliqua è molto più corta quindi a mio parere più semplice da utilizzare. È anche flessibile ma non troppo come il Miss Manga e quindi facilmente controllabile. Con una passata già da colore anche se non è un nero intensissimo e ha un effetto molto naturale. Con le mie solite tre passate invece da volume e lunghezza. Il nome è mascara Twice Extension. Mi piace!

20140427-110046.jpg

In questo ultimo collage vi mostro l’applicazione della tinta e del rossetto e vi mostro l’ombretto. So che è difficile ma non considerate la mia faccia con ciglia inesistenti, brufoli e capelli da Umpa Lumpa perché stavo facendo la tinta 😁😁😁

Quella rosa è molto bella e confortevole, molto leggera. Certo forse non è il colore adatto a me, un bel rosa ma mi rende un po’ diafana.. Per la durata sulla confezione c’è scritto 8 ore ma non è così, anzi dura davvero poco perché è super setoso e basta bere un bicchier d’acqua per doverlo già ritoccare 😒 diciamo che lascia un lieve alone di rosa.. Però mi piace! E mi sembra di averla pagata €5,9. La matita rossetto l’ho solo provata per vederla addosso non posso dire nulla sulla durata. Certo è un colore che più mi si addice e già tenendola su 10 minuti ho sentito che è più corposa.. Al più presto vi saprò dare novità in merito!! 😊 e comunque l’ho pagata €2,80 davvero poco e non era scontata.. Ah, il finish di entrambe è matte leggermente satinato.
Passiamo all’ombretto. In primis è davvero molto pigmentato, si può usare anche bagnato ma sebbene sia un colore abbastanza chiaro è davvero versatile e modulabile. Io l’ho applicato sopra la matita color burro di Benefit che ho steso sulla palpebra mobile e ho sfumato verso l’alto come primer e poi sulla palpebra ho applicato l’ombretto con un pennello abbastanza grande a setole larghe e l’ho sfumato. L’ho usato anche nella rima esterna inferiore. Ho applicato una matita occhi verde chiaro di MakeUpForever e sopra ci ho sfumato l’ombretto. È durato tantissimo ma sono curiosa di vederlo applicato bagnato!

20140427-111123.jpg

20140427-111147.jpg

Quindi per riepilogare:
-Pulpy Mat Lip n6 Chicago Symphony Limited Edition
-Mascara Twice Extension
-Simply Red Rossetto in matita 5 ore color fucsia collezione Burlesque
-Ombretto Morphing Eyeshadow Limited Edition

Su tutti c’è scritto senza parabeni.. Speriamo!!

Buona domenica piovosa bellezze!!!

Easter make-up!

Ciao ragazze!!!
Come avete passato la Pasqua? Avete mangiato fino a scoppiare?? Io.. Si! Hi hi hi ho cominciato sabato sera da Mc Donald’s e ho finito ieri sera dai mie suoceri con risotto agli asparagi passando domenica per pesce (scampi crudi, fritto misto, ravioli di branzino con scampi e fiori di zucca) arrivando a ieri a pranzo con tagliatelle con funghie e fagiano con le patate.. Aiuto! Il mio fedele amico Maalox non è bastato… Avrei avuto bisogno di una super lavanda gastrica ah ah ah vabbè ogni tanto se pò fà! 😀

Per il make-up di Pasqua devo iniziare da venerdì pomeriggio quando arrivando a casa ho trovato…
20140422-152038.jpg
20140422-152105.jpg

20140422-152130.jpg

Ebbene si!!!! Il mitico Heroine di Mac… Yuppiiii quindi ho deciso che il mio trucco sarebbe girato attorno a lui ❤
Ecco cosa ho fatto.. Anche se si vede poco!

20140422-152229.jpg

20140422-152251.jpg

20140422-152319.jpg

In pratica sulla palpebra mobile ho steso un ombretto lilla chiarissimo dalla palette dei pastelli di MUA, bagnandolo con un pennellino. Nella piega dell’occhio ho steso naked dalla palette Naked 1 di Urban Decay e con un pennello da sfumatura ho amalgamato i due colori. Nell’angolo interno dell’occhio ho creato un punto luce con un ombretto color oro sempre dalla stessa palette Mua. Nella rima esterna inferiore ho applicato un ombretto marrone caldo dalla Palette Naked1 e un ombretto rosa metallizzato dalla Naked3. Lo stesso colore scuro l’ho applicato anche nell’angolo esterno dell’occhio per fare profondità. Ho poi applicato una linea di eye liner nero di Kat Von D. Siccome volevo dare un po’ di luce in più ho picchiettato un ombretto in crema di Essence, sorbet credo sia il colore, sopra il lilla opaco. Mascara Miss Manga di L’Oreal; fondotinta Max Factor; cipria traslucida L’Oreal; blush color malva di Kiko e sulle labbra ovviamente il mio Heroine 😀 che dopo aver mangiato e bevuto la sera era ancora li.. Certo da ritoccare ma ancora li a lasciarmi le labbra belle colorate 😀 qualche consiglio: gli ombretti Mua li ho usati bagnati sennò da asciutti non si vedono e non durano e l’ombretto di Essence l’ho proprio picchiettato leggermente sennò fa grumi 😦 però l’effetto finale era davvero bello!!! In più qualche giorno fa avevo comprato questo fiore viola, un Hibiscus, da H&M che mi stava perfetto!!!! 😀
20140422-153100.jpg

Quindi questo è stato il mio trucco pasquale! Voi su cosa vi siete buttate?? 😀

Ieri invece sono rimasta più sobria… Siccome ho comprato finalmente la colla Duo per ciglia finte ho voluto provare quelle naturali di Mua.. Mi sono piaciute davvero molto!! Ci ho semplicemente applicato un eye-liner nero e nella rima esterna inferiore un velo di ombreggiatura e sulle labbra matitone tinta di Revlon color Lovesick.

20140422-153303.jpg

20140422-153335.jpg

In più domenica oltre ad essere Pasqua era anche e soprattutto il mio PRIMO anniversario di matrimonio 😀

20140422-153550.jpg

E questo è il regalino che mi hanno fatto i miei hi hi hi
20140422-153807.jpg

Quindi ragazze questo è il resoconto della mia breve vacanza pasquale… Voi cosa avete fatto? Siete state serene? Me lo auguro! Ciao stelle!
20140422-153923.jpg

20140422-154052.jpg

Cien años de soledad…

Buongiorno ragazze!

Oggi un post totalmente diverso da solito.. ogni tanto ci vuole! E’ vero questo blog nasce per il make up ma ancora più vero è che dietro ogni parola ci sono sempre io e io sono molto altro oltre al make up. In questi mesi mi sono affezionata a questa pagina, ai commenti che leggo, mi sono davvero divertita.

Ieri però è morto Gabriel Garcia Marquez. 

E ogni volta che muore una pietra miliare della scrittura, della letteratura, del teatro… dell’arte in tutte le sue forme io non posso non fermarmi a riflettere. Su molte cose, certo. E non preoccupatevi non starò qui a fare una lista! 😀

Ad ogni modo una cosa triste è che sia una notizia data dai giornali come titolo di coda, dopo mille notizie merita un minimo spazio la morte di uno scrittore. 

Ogni volta che muore uno scrittore mi sento come se morisse la parole, se se ne andasse l’ennesimo pezzo di speranza che ho che qualcosa di buono nel mondo effettivamente ci sia ancora. Scrivere è vivere. Esprimere le proprie opinioni, creare storie, riflettere su caratteri di personaggi che non esistono eppure sono così simili ad ognuno di noi, vivere cento, mille vite. E poi la scrittura è legata alla lettura. Non so voi ma mi rendo subito conto se sto parlando con una persona che non legge: intrinsecamente legata alla loro povertà di linguaggio (carenza di grammatica e di vocaboli) c’è la loro povertà di idee. Mi dispiace per le persone che non leggono o che l’hanno fatto solo per obbligo, a scuola. Non è importante che nella mia cultura letteraria ci siano “Guerra e Pace” o “Orgoglio e Pregiudizio” o i fumetti di Tex Willer. Leggere aiuta a sviluppare la mente, le idee, le opinioni. Come facciamo a confrontarci l’un l’altro se non siamo capaci di esprimere le nostre opinioni?

Ho avuto una grande insegnante alle scuole medie. Oltre all’italiano e la storia, mi ha mostrato anche, ma soprattutto, il mondo della scrittura. Avevamo una bella biblioteca a scuola e dopo il primo libro non ho più smesso. Ovviamente un clichè, “Piccole Donne”. Poi sono passata alle biografie e poi un giorno ho letto “E Venne Chiamata Due Cuori”. Storia di una giornalista che passa circa un anno nell’outback australiano insieme agli indigeni. Racconta per filo e per segno le loro abitudini, quelle che alla fine diventano le sue. E poi l’avventura finisce perchè lei deve tornare a casa ma non è più la stessa, non lo può essere e per questo ha due cuori. Se a quel tempo avessi saputo che anch’io mi sarei sentita una donna con due cuori… 

Alle superiori ho letto meno ma perchè mi venivano imposti libri che non mi piacevano e facevo tanta fatica a leggerli. Anche se poi in realtà molti me ne sono rimasti impressi: Dr Jeckill & Mr Hide, Orgoglio e Pregiudizio, Il Fu Mattia Pascal, Le ultime lettere di Jacopo Ortis fino ad arrivare a Hanna Arendt con “La banalità del male” che ho letto -studiato- per la tesi di maturità e poi mi è rimasto impresso per anni. 

All’università ho letto di tutto e di più. D’altro canto scegliendo Lingue non poteva essere il contrario! Ho iniziato con un corso di letteratura italiana che si basava su Ippolito Nievo “Confessioni di un Italiano”. QUANTO ho amato quel libro! Ci ho anche pianto. E ho presto 27! 😀 Tanto ho amato Nievo, tanto ho detestato Manzoni. Sono una mosca bianca ma a me Manzoni non è mai piaciuto. Poi in un altro corso di letteratura italiana ho letto di Gadda “Quel Pasticciaccio Brutto de via Merulana”. Abbastanza difficile da leggere, finale aperto -o no?- ma intenso. 28. 

Per inglese ho letto Emma, Robinson Crusoe, Orgoglio e Pregiudizio (di nuovo)… a spagnolo ho letto il Don Quijote oltre a vari libri non molto conosciuti di scrittori spagnoli dell’ottocento meno conosciuti in Italia.

Diciamo che mi sono creata un bel background. Se c’è una cosa a cui non rinuncio è leggere, preferirei che mi strappassero il cervello e lo dessero in pasto ai maiali. Leggerò sempre, scriverò sempre, fino a quando i miei occhi me lo permetteranno. 

Non atrofizziamoci. Siamo giovani, siamo il futuro, ai nostri figli togliamo l’iphone e piazziamo in mano un bel libro. Raccontiamo loro le favole, non Disney, raccontiamo loro quelle dei fratelli Grimm, certo paurosissime, ma la vita vera è molto più simile a quella raccontata dai fratelli che a quella mitizzata di mr Disney.

Perciò tutto il mio pensiero va a Gabriel Garcia Marquez che con “Cent’anni di solitudine” -ma non solo- ha cambiato il mondo e lo continuerà a fare perchè chi come lui ha scritto grandi opere non morirà mai fino a che ci saranno persone che leggeranno.

Buona Pasqua bellezze, a martedì.

What I think about… MUA Cosmetics!

Ciao ragazze!

Come promesso vi parlo del mio ultimo (ma primo) super ordine a Mua Cosmetics.

Ne ho sempre sentito parlare, sinceramente ne bene ne male. Ho visto prodotti usati in vari tutorial e mi avevano incuriosito. D’accordo con una mia amica all’inizio del mese abbiamo deciso di ordinare insieme dividendo le spese di spedizione che sono davvero minime considerando che li spediscono dall’Inghilterra. Quindi spedizione a E 5,99 e velocità eccellente. Ordinati martedì 1°aprile, arrivati lunedì 7 aprile. Fantastico! Ma andiamo nel dettaglio…

Questo è TUTTO quello che ho ordinato…

Immagine

Come potete vedere sono: 2 palettine da 12 colori l’una, “Poptastic” e “Pretty Pastels”; 2 ciglia finte “Vixen” e “Flair”; due tinte labbra della collezione Luxe nelle tonalità “Kooky” e “Criminal”; 1 rossetto classico in stick rosso matte “Scarlet Siren”; 1 blush in crema rosa “Lush”; 1 eyeliner azzurro metallizzato nella variante “Shade 2” e 1 matita per sopracciglia automatica, munita di illuminante nella colorazione mid brown. 

Partiamo dalle palettine. Se guardate il sito ce ne sono davvero tantissime e ci si perdono gli occhi a cercare di capire quale possa essere più adatta a noi.. io su una ho voluto rischiare, sull’altra ci sono andata leggera. La POPTASTIC è quella “rischiosa” perchè ha colori davvero accesi e vivaci! 🙂 Ci sono 2 piccole cialdine e i colori sono viola metallizato, azzurro semi opaco, oro chiaro, viola con riflessi azzurri, oro bronzo, azzurro satinato, verde satinato, ciclamino, verde acqua, pesca/salmone, blu e blu scuro.

Vediamo gli swatches e poi ne parliamo… 😀

Immagine

Immagine

Allora la foto in alto sulla destra mostra l’applicazione degli ombretti da asciutti. Semplicemente presi col dito e passati sul braccio.. quando l’ho fatto sono rimasta malissimo perchè come potete vedere non sono intensissimi e alcuni come l’oro o il bronzo si perdono proprio… poi però ho fatto la prova usandoli da bagnati e la storia è completamente cambiata 😀 non solo sono più intensi d’effetto ma sono anche molto più duraturi. I miei colori preferiti sono il blu e il ciclamino.. sono davvero molto molto belli! 🙂 Calcolando che l’ho pagata E 4,84 devo ammettere che sono molto soddisfatta.

Passiamo alla seconda palettina, quella con i colori pastello. Sono sempre 12 cialdine e i colori all’interno sono: panna, panna rosato, nocciola chiaro, verde chiaro, azzurro chiaro, violetto chiaro matte, giallino, arancio chiarissimo, giallo chiarissimo, viola chiarissimo, pesca e grigio chiarissimo.

Immagine

Nella foto in alto a sinistra potete vedere l’applicazione da asciutti. Se vedete sono molto più intensi rispetto all’applicazione asciutta della Poptastic, sono quasi cremosi al tatto e non me lo sarei mai immaginata. Nella foto in basso a sinistra li vede invece applicati da bagnati, diventano più intensi ma rimangono sempre molto leggeri.. d’altro canto sono colori pastello! 😀 anche questa l’ho pagata E 4,84 e sono soddisfatta. I miei colori preferiti sono il verdolino e il pesca.

Passiamo all’eyeliner…

Immagine

Ora non si vede molto però dopo vi posto una foto dell’applicazione sulla palpebra ed è davvero molto carino. Ha il pennellino mobile e sottile, è di un bell’azzurro metallizzato ed è a lunga durata. Pagato E 1,21 e pienamente soddisfatta 😀

Le ciglia finte sono molto belle, purtroppo non sono riuscita a provarle perchè la colla non incolla, non so se sia colpa del viaggio in aereo ma è stranissima e non incolla per niente.. ma quando riuscirò ad applicarle vi farò sapere! 😀

Immagine

 

Passiamo al mio articolo preferito.. la matita per le sopracciglia! Sapete che per me sono un cruccio, non trovo mai un prodotto che mi soddisfi al 100%: o sono troppo molli, o c’è troppa cera, o sono troppo dure ecc.. ne trovo sempre una! 😀 Ma questa mi piace davvero davvero davvero molto anche perchè prima di ordinarla non avevo letto che aveva anche l’illuminante quindi aprirla è stata una sorpresa 😀

Immagine

L’ho presa nel colore Mid Brown (perfetta per me) e l’ho pagata E 3,63. La adoro! Mi ricorda moltissimo la mia adorata matita di Anastasia Cosmetics comprata negli Usa e non reperibile in Italia sigh 😦 però super pollice in su per questa di MUA 😀

Poi ho preso un blush in crema.. è rosa, nella tonalità Lush. A vederlo sembra fucsia ma in realtà quando si applica è molto più leggero e da davvero un bell’effetto sano. Approvato! 😀

Immagine

Nota dolente: le tinte. Vediamole e poi ve ne parlo..

Immagine

Il primo da sinistra è Criminal, un bel fucsia intenso; l’altro è Kooky, un viola prugna abbastanza scuro anche se dalla foto non si vede. Purtroppo devo assolutamente bocciarle.. non posso metterle! Le ho comprate per i colori ma purtroppo si seccano tantissimo anche avendo le labbra idratatissime 😦 e vengono via a pezzettini… uffffffffffffffffffffffffffffffffffff pollice in giù

Poi passiamo al rossetto rosso.. Scarlet Siren. Non sono una grande amante del rossetto rosso ma ero stufa di comprare sempre i soliti rossetti rosa anche perchè avevo ordinato la tinta quindi questo mi ha molto attirato e devo dire che mi ha completamente soddisfatto. E’ morbidissimo, completamente matte ma non secco, anzi, sembra di applicare un burro cacao. Dura abbastanza, non va nelle pieghe e non necessita di molta idratazione prima di essere applicato. 

Immagine

Ora vi posto 3 foto di me con i prodotti applicati sul viso 😛

Immagine

Sugli occhi ho usato la palettina di pastelli.. da asciutti come vedete non si distinguono! Pensate che sulla palpebra mobile avevo applicato il violetto, il verdino e l’azzurrino.. pollice in giù! La sera erano andati nelle pieghe ed erano completamente spariti. Il rossetto è la tinta Criminal, davvero bella ma dopo 2 secondi si è iper seccata. Pollice in su invece per la matita per le sopracciglia e per l’eyeliner 😀 😀 😀

Immagine

Questa invece è l’applicazione della palette Poptastic con gli ombretti bagnati.. come vedete davvero intensi!! 😀 pollice in su ci piace!

Immagine

Quest’ultima invece vi mostra il rossetto rosso e il blush applicati 😀 mi piace, mi piace, mi piace.

Ecco quindi la mia esperienza con questa casa cosmetica. Palette, matita sopracciglia, eyeliner, rossetti sì; tinte decisamente no.

Voi ragazze la conoscete questa marca? se sì, come vi trovate? se no, vi incuriosice?

Ciao bellezze buon sabato sera! 😀

Proviamoci..

Buongiorno ragazze!

Oggi provo un campioncino della nuova BB Cream di Pupa, ovvero la “Professionals BB Cream + Primer” che viene descritta come crema idratante colorante + primer viso, uniformante, levigante, per tutti i tipi di pelle con SPF 20. Dovrebbe idratare, perfezionare, uniformare, esaltare e illuminare il colorito e aumentare la tenuta del make-up. 

Immagine

Ovviamente la provo nel colore 001 NUDE che è quello del campioncino.. credo che sia abbastanza chiaro.

Sarà che ho appena fatto la doccia e mi sento la pelle estremamente pulita e fresca ma ultimamente non ho voglia di truccarmi tantissimo, per la base intendo. E’ anche vero che non uso prodotti pesanti perchè passo dal fondotinta di Essence che è leggerissimo a quello di SoBio e ci metto un velo di cipria ma siccome nell’ultimo periodo, come vi ho mostrato, ho qualche brufolo in più ho cercato di correggere con un po più prodotto e correttore e sono arrivata puntualmente tutte le sere con la voglia smisurata di lavarmi la faccia. Quindi dato che BB e CC cream esistono.. usiamole!

L’anno scorso ho usato per un po di tempo la BB di Rimmel e mi è piaciuta moltissimo e ho visto che quest’anno l’hanno riproposta anche in versione MATTE.. ci faccio un pensiero! E poi avevo usato la CC di Pupa che era adatta sia al viso che al corpo. Anche quella mi era piaciuta moltissimo solo che non posso usarla ora perchè l’ho presa d’estate, ero abbronzatissima e quindi l’ho presa in una colorazione di un tono più scuro della mia.. ora oggettivamente farei ridere i sassi 😀 😀

Bene ragazze provo questa di Pupa, è un campioncino ma meno male che esistono sennò non so quanti soldi in più butteremmo su prodotti che non possiamo testare… vi farò sapere!

Ciao bellezze!