Tutta una questione di Hope!

Buongiorno stupendevolezze!

Ogni volta che inizio a scrivere sul blog, non posso non iniziare imprecando contro il meteo. Lo so. E’ banale ma non riesco a non farmi influenzare! Non sono mai stata metereopatica ma svegliarsi TUTTI i santi giorni con il diluvio universale non è che mi faccia salire la voglia di uscire di casa e andare a lavorare… a questo punto ringrazio il cielo di lavorare dentro un centro commerciale, così è sempre tutto uguale 😀 scherzi a parte, se continua così mi conviene andare in barca piuttosto che usare l’auto.

Ad ogni modo, bando alle ciance!

Vi scrivo per dirvi che è arrivato il mio mitico rossetto Hope di Mulac. Sì, quello verde.
Vi posto qualche foto e vi do la mia opinione…

mulac1

mulac2

mulac3

mulac4

Innanzitutto la celerità! L’ho ordinato giovedì pomeriggio e lunedì all’ora di pranzo era già arrivato.
Il packaging secondo me è strabiliante: un po opaco, un po lucido con dei disegni sul pizzo… davvero bello.

Il colore secondo me è bellissimo. So bene che non tutte condividono la mia scelta di acquistare un rossetto verde ma d’altro canto quando mi innamoro mi innamoro e questa volta non mi sono sbagliata. Credo soprattutto che sia un’ottima marca perchè il rossetto è super pigmentato, opaco ma non secco e la cosa bella è che pur non essendo a lunga durata come formula in realtà lo sono perchè se vado ad appoggiare le mie labbra su una superficie quello che rimane è solo pigmento, non rimane quella sensazione appiccicosa.

Ho dovuto comprare la matita per essere più precisa ma dove trovare una matita labbra verde???? Ne ho presa una per occhi, di Kiko la numero 304, un bel verde opaco. Similissima al rossetto solo leggermente più scura ma da indossato non si nota, basta sfumarla verso l’interno.

Insomma i miei giudizi non possono che essere positivi. Più avanti proverò a comprare anche Mou, Wonka e Guy (Nude, Cioccolato e BLU).

Ecco qui quindi la mia esperienza.. al più presto foto da applicato! 😀

Spero che la vostra giornata vi porti grandi soddisfazioni…
bacioni bellezze
Marti ❤

Annunci

Testiamo… i piedini!

Buonasera ragazze!!!
Oggi sto testante 2 nuovi prodotti che ho preso da Kiko ma questa volta non fanno parte del make-up ma bensì dello skin care e nello specifico… per i piedini!!!

Voi vi prendete cura dei vostri piedini?

Io ho dei piedi davvero davvero sensibilissimi: duroni, vesciche, talloni screpolati (so che è disgustoso ma ho davvero dei piedi disastrati). Quindi nel tempo ho comprato una marea di prodotti. Dovrei trattarli meglio perchè in realtà essendo così secchi dovrei passarli almeno una volta al giorno con la pietra pomice, dovrei tagliare i calli e mettere creme emollienti ma ovviamente essendo una grandissima pigrona non lo faccio praticamente mai. Cioè compro sempre tutto l’armamentario e poi lo lascio in un angolo a fare la polvere. Il fatto è che i miei piedi non sono secchi e sensibili solo d’estate, lo sono tutto l’anno anche quando porto scarpe chiuse con calzini di cotone.

Cosa avrò trovato di così interessante da provare al punto da volervene parlare? Vediamo! 😀

foto 1 (40)

TADAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Dunque la crema è adatta sia per mani sia per piedi. Si chiama Hand&Foot Stone Scrub – revitalizing and smoothing hand and foot scrub. Per parlare come mangiamo è uno scrube per mani e piedi! hi hi hi 😀
E’ una pasta esfoliante con pietra pomice che con un massaggio delicato dona setosità alle mani e con uno più intenso leviga piedi e talloni screpolati. Grazie all’elevato contenuto di agenti idratanti la texture assicura trattamento ed emollienza. Si deve applicare sulla pelle asciutta facendo dei movimenti circolari.
Ovviamente è clinicamente testata, ipoallergenica ed è senza parabeni.
Al momento mi piace molto perchè ha un profumo delicatissimo e piacevole ed è uno scrub davvero delicato, non aggressivo come può essere la stessa pietra pomice. Quindi mi piace molto in più mi sembra di averla pagata neanche 6 euro quindi è davvero da provare.

Il secondo prodotto ve lo descrivo ma siccome sto facendo contemporaneamente il trattamento ve lo recensirò più avanti. La bustina che vedete nella foto contiene un paio di calzini monouso imbevuti di crema che agiscono come impacco sulla pelle secca e screpolata anche nelle zone più ostinate come i talloni e grazie alle proprietà idratanti lascia la pelle davvero morbida e le unghie levigate.

foto 2 (41)

In questo momento sono così.. ah ah ah ah 😀
E’ un prodotto che mi ha colpita subitissimo per vari motivi ma primo fra tutti perchè mi ha ricordato quelle bellissime maschere per il visto che ho sempre visto sul web, quelle di cotone giapponesi, stile seconda pelle. Di tutti i cosmetici che ho provato non ne avevo mai visti e quindi sono entusiasta di poterli provare su di me e vedere se possono davvero migliore i miei poveri piedini disgraziati.

Ragazze, non posso fare altro che massaggiare e fare assorbire la crema, augurarvi un sereno week-end, spero per voi NON piovoso, e vi lascio le solite domande: voi vi prendete cura dei vostri piedini o siete delle pigrone come me? Se ve ne prendete cura, come lo fate, cosa usate? Questi nuovi prodotti Kiko possono interessarvi?
Fatemi sapere!

Ciao stupendezze! ❤

L’imbarazzo regna sovrano!

Buonasera ragazze… questo post sarà dedicato all’imbarazzo che mi perseguita ormai da mesi. Cosa mi mette in imbarazzo?? La mia assoluta incapacità di sistemare i trucchi in modo da trovare tutto velocemente, almeno le basi. Avevo deciso, tempo fa, di dividere tutte le mie cose in varie trousse di cui una avrebbe contenuto i trucchi giornalieri: quindi fondotinta, cipria, correttore, terra, matita per sopracciglia, blush. Tutto il resto lo avrei diviso in rossetti, palettine, ombretti singoli, pennelli ecc… Ovviamente non ce l’ho fatta dato che poco fa ci ho messo 10 minuti a trovare un pennellino angolato. Ho solo cambiato la trousse ma il mio disordine mentale non se ne andrà mai! Quindi ora vi posterò la foto della trousse, vi elencherò quello che c’è dentro -il NECESSARIO- e mi vergognerò! 😀

foto (11)

Cominciamo…
-1 blush di Kiko, Cheeky Colour 03
-1 fondotinta di Pupa, Extreme Matt 010
-2 palettine di Essence
-1 pennello per correttore de “Le profumerie d’Italia”
-2 pennelli di Kiko numero 212
-1 pennello di Kiko numero 102
-1 eyeliner dorato di Kiko numero 101
-1 pennellino angolato Douglas
-3 matite di Kiko: azzurra 04, blu 05 e viola 06 della collezione Sportproof
-1 pennello di Kiko da fondotinta della collezione Rock Boulevard
-1 pennello di Neve Cosmetics da fondotinta “Red Amplify”
-1 pennello di Neve Cosmetics da fondotinta “Purple Flat”
-1 mascara “They’re Real” di Benefit
-2 ombretti in crema di Kiko della collezione Rock Boulevard, 100 INNOCENT ROSE e 104 SNAPPY BRASS
-1 primer occhi di Kiko
-1 BB Cream di Garnier tonalità medium
-1 pennello per ombretto di Deborah Milano
-1 illuminante in crema rosa di ELF
-1 ombretto in cialda di Kiko, fucsia glitterato, Infinity 404
-1 eyeliner in penna di Essence, Punk Jumbo
-1 pennello a penna (tra l’altro semi-distrutto)
-1 gloss di Essence 03 Candy Bar
-1 pennello da fondotinta di Kiko numero 105
-1 pinzetta per sopracciglia
-1 terra abbronzante di Kiko numero 102
-1 gloss di Kiko numero 18
-1 Just Bitten di Revlon, 015 Cherish Devotion
-1 mascara di L’Oreal, ciglia effetto farfalla
-1 pennello per blush di Kiko numero 103
-1 pennello da sfumatura di Neve Cosmetics Teal Blending
-1 pennello da sfumatura di ELF
-1 pennello da ombretto a setole larghe di Sephora numero 21
-1 ombretto in penna di Kiko numero 06
-1 mascara di L’Oreale, Miss Manga
-1 ombretto di Kiko numero 140
-1 blush di Kiko numero 112
-1 correttore in stick di Deborah Milano numero 02 light rose
-2 matite per sopracciglia di Catrice
-1 pennello occhi di Kiko numero 102
-1 ombretto in penna di Kiko numero 15
-1 mascara di MAC In Extreme Dimension Lashes
-1 mascara di Deborah Milano Mascara Volume
-1 pennellino da ombretto di Kiko numero 211
-1 pennello da correttore di Benefit
-1 ombretto Kiko numero 119
-1 rossetto Revolution di Urban Decay, Anarchy
-1 ombretto in penna di Kiko numero 37
-1 correttore illuminante di Pupa numero 01
-1 matita gialla di Sephora numero 10 Banana Split
-1 ombretto in polvere libera di ELF
-1 ombretto in crema di Kiko
-1 tinta labbra di Deborah , numero 06
-1 ombretto Kiko numero 203
-1 eyeliner in penna di Benefit, They’re Real push-up liner

E PER NON FARMI MANCARE NULLA HO ANCHE 1 CAMPIONCINO DELLA CIPRIA HD DI MAKE UP FOR EVER, 1 CAMPIONCINO DEL FONDOTINTA SKIN ILLUSION DI CLARINS E 2 SCATOLINE DI PINZETTE PER CAPELLI.

Al peggio non c’è MAI fine…. o.O”

Adesso cosa tolgo????????????????????????????????????????????

Voi come organizzate i vostri tesori? Aiutatemi, sono un’accumulatrice seriale!

ciao bellezze!

Se fossimo tutte uguali, dove sarebbe il divertimento?

Ciao ragazze!!!
In questo pomeriggio piovoso -ovviamente il mio giorno di riposo- non posso NON pensare ai colori. Se guardo fuori dalla finestra vedo solo tonalità tristi quindi, grazie al web, mi sono immersa e mi immergerò tutto il pomeriggio nei colori e non posso non condividerlo con voi.

Il caso che vi voglio sottoporre è quello dei nuovi rossetti MULAC. Ne avete mai sentito parlare? Io no sinceramente. Ne sono venuta a conoscenza tramite un gruppo al quale sono iscritta su Facebook, VanitySpace. In breve, è una casa cosmetica nata recentissimamente, cioè a marzo 2013. Il loro obiettivo primario era, ed è, quello di fondere le più alte qualità delle materie prime naturali con performance elevate.
La loro descrizione finisce con questa frase secondo me molto interessante e azzeccata dalla quale si evincono tutte le qualità di questo brand: “Ogni donna ha bisogno di sentirsi apprezzata e valorizzata nella sua unicità ogni giorno e per questo Mulac ha scelto di produrre cosmetici non convenzionali. Se fossimo tutte uguali, dove sarebbe il divertimento?”

Hanno prodotto una palette molto carina, con 13 ombretti e un eyeliner: 7 ombretti nude (con formulazione al 100% naturale) e 6 ombretti supercolorati per occasioni particolari. E’ davvero molto carina con un costo anche abbordabile di 33,95 euro.

02_normal_1800

Ma secondo me la vera innovazione, da cui poi nasce il mio post, è la produzione di 12 rossetti dai colori secondo me FENOMENALI. La collezione si chiama Wacky e cerco di descriverli più semplicemente possibile: Skin e Mou sono due nude; Wonka è un mattone/cioccolato; Sorbet è un arancio/pesca molto chiaro, appunto sorbetto; Pretty Woman è un rosso molto molto intenso e acceso; Marylin è un fucsia invece Lily è un lilla chiarissimo; Shock è un fucsia appunto shocking; Flamingo è sempre un fucsia ma tendente al viola; Pulp è viola acceso; infine i due migliori secondo me: GUY che blu metallico e HOPE che è verde opaco 😀 😀 😀

guy_1

hope_1 (1)

In generale credo che siano rossetti molto belli e particolari sia per gli ingredienti naturali sia per le colorazioni scelte. A parte i nude che non mi piacciono in generale, credo che Mou sia molto interessante magari per ragazza con una tonalità olivastra e specialmente da abbinare a trucchi belli intensi. I fucsia, OVVIAMENTE, sono quelli che all’inizio mi hanno colpita di più specialmente Shock e Flamingo, devono essere fenomenali insieme ad un trucco semplice anche solo con mascara o al massimo una riga di eyeliner così come Pretty Woman e Marylin. Lily e Sorbet i hanno colpito meno rispetto agli altri ma solo perchè sono abbastanza chiari e non mi colpiscono mai le tonalità troppo chiare che sebbene con colori particolari vadano ad annullare le labbra però su ragazze con la carnagione scura devono essere sicuramente d’impatto. Wonka anche per l’inverno credo ci farò un pensierino perchè le tonalità mattone mi piacciono molto ma non per luglio e non come primo rossetto da comprare della collezione. Infine Pulp, un viola acceso che però mi ricorda moltissimo il mio adorato Heroine di Mac. Ma passiamo ai due colori secondo me più “interessanti” perchè rarissimi da trovare e più “difficili da portare”. Guy e Hope, blu e verde. Ci ho riflettuto molto in questi giorni e ho pensato che come dicono loro se fossimo tutte uguali, nessuna di noi sarebbe speciale. Quindi andare a comprare l’ennesimo rossetto fucsia o rosso o nude per una come me non avrebbe avuto senso e la mia scelta è ricaduta su…………… HOPE ordinato un’ora fa! 😀

Lo so sono pazza, un rossetto verde. Solo io ah ah ah ah vedremo quando lo metterò! Ovviamente non per tutti i giorni, non per il lavoro, non per andare a fare la spesa ma secondo me per una bella serata magari con un outfit total black, sugli occhi un filo di eyeliner, abbondante mascara e questo rossetto… almeno è la mia speranza hi hi hi hi

Beh ovviamente vi farò vedere una volta arrivato 😀

Un bacio ragazze.. siate uniche!

Nuove review!!!!!!!!!!!!!

Ciao ragazze!!!
Come anticipato sul mio profilo di facebook, oggi post dedicato a nuove recensioni 😀

Vi starete chiedendo di cosa… mascara Mac In Extreme Dimension Lashes e 2 palettine di Essence! Vi posterò anche qualche foto dei prodotti applicati.

Cominciamo con Mac 😀

foto 1 (34)
foto 2 (35)

Il sito lo descrive così “la leggerissima formula avvolge le ciglia dalle radici alle punte, volumizza, allunga e incurva, lasciando le ciglia morbide e flessibili. Il risultato: un intenso effetto dimensionale senza sbavature e senza grumi”. Detto così sembra IL mascara perfetto… in realtà sebbene sia abbastanza soddisfatta, non è così perfetto come pensavo. Primo motivo su tutti che lo scovolino non è proprio piccolissimo, anzi, quindi è facilissimo sporcarsi e bisogna stare davvero attente. L’effetto incurvante, volumizzante e allungante lo da davvero anche se ci vogliono almeno 3 passate. Con la prima si nota subito l’incurvatura: lo sguardo si apre come se fossimo appena state baciate dal principe di Biancaneve! Se poi vogliamo continuare con volume e allungamento almeno due passate. Dura moltissimo, è molto intenso e non crea grumi. Gli do un bell’8 ma non ho ancora trovato il mio mascara ideale. (Il prossimo da provare è uno di Madina che ho visto in una recensione di MakeUp Delight).

Proseguiamo con le palettine che ho comprato per 1,50 euro l’una come inserto in un giornale. Due giornali uguali, due palettine diverse! 😀

foto 1 (35)

foto 2 (36)

Questa è la palettina chiara, è la 02 “Long Beach”. E’ composta da 8 colori: la prima fila da 4 ha un dorato molto chiaro, un bronzo leggero, marrone satinato e un marrone scuro; la seconda fila ha un arancio, un bronzo/dorato, un nocciola e un tortora. Sono tutti satinati, non ci sono colori opachi. La palettina contiene anche un pennellino doppio (da una parte la spugnetta, dall’altra il vero e proprio pennello).

Ora vi posto lo swatch degli ombretti semplicemente stesi sulla mano:
foto 3 (29)

Come potete vedere i primi 3 colori in alto sono quasi invisibili o comunque molto simili e nessuno intenso.
Vediamo se cambia qualcosa applicando un primer come base…

foto 4 (26)

Direi proprio di si! I colori sono molto più intensi, quasi metallizzati.
E’ una palettina che mi piace molto, ha dei colori molto caldi, adatti per l’estate anche per tutti i giorni.
Prima però di dare un voto vi voglio presentare anche la seconda…

foto 1 (36)

foto 2 (37)

Questa è la 04 “Already Midnight?” e come vedete ha tonai decisamente più scuri.
La prima fila in alto,partendo da sinistra, ha un argento fumo, un azzurro/indaco, un grigio/blu e un nero. La seconda fila ha un argento chiaro, un argento scuro, un tortora/argento e un grigio fumo.

Vediamoli con e senza primer.

foto 3 (30)

foto 4 (27)

Come vedete anche con questa palette l’applicazione di un primer come base cambia radicalmente le cose. Colori che prima praticamente scomparivano, con un primer si intensificano e diventano ben visibili.

Quindi il mio parere è: sono 2 bellissime palettine considerando il prezzo – che vi ripeto è di 1,50 euro l’una – hanno bei colori, adatti sia per il giorno che per la sera. Il pennellino è carino anche se abbastanza inutile visto che è troppo piccolo; in più i colori sono un pochino polverosi quindi il mio consiglio è di applicare i colori con le dita. Voto?!?!?!??!!?! un bel…………………… 7!!! Se le trovate ancora come inserto, prendetele subito, per il prezzo che hanno sono davvero valide.

Ma vediamo qualche applicazione……………………………

foto 1 (37)

foto 2 (38)

foto 3 (31)

foto 5

Sembra un trucco molto difficile, in realtà ci ho messo 10 minuti usando pochissimo prodotti!!!
Sulla palpebra mobile ho applicato il primer di Kiko Eye Base; poi la matita blu di Kiko della collezione Sportproof e l’ho sfumata con un pennellino piccolo. Sempre sulla palpebra mobile ho applicato il blu/grigio metallizzato della palettina scura di Essence e l’ho leggermente sfumato con un ombretto a setole larghe. Nella rima intera una matita nera a lunga durata e nella rima esterna inferiore ho sfumato l’ombretto azzurro/indaco della seconda palettina di Essence. Nell’angolo interno come punto luce invece l’argento chiaro. Come mascara quello di Mac et voilà… in 10 minuti ho fatto tutto! 😀

Bene ragazze spero che il post possa esservi d’aiuto e spero che vogliate dirmi le vostre impressioni su questi prodotti se per caso li avete già provati o se li volete provare…

Ciao bellezze ❤

Review Dior Addict Fluid Stick

Buongiorno!!!
Oggi vi parlo del regalo che mi sono fatta qualche giorno fa ovvero un rossetto di Dior 😊

Prima di comprarlo ci ho pensato un bel po, essenzialmente per il prezzo…. Ne sarà valsa la pena?

20140716-111524-40524963.jpg

Io ho preso il numero 872 “Mona Lisette”. È un bel fucsia non fluo tendente al ciliegia. I colori sono tanti mi sembra una decina ma bisogna provarli tutti prima di scegliere perché i colori sono completamente diversi da come si vedono dalla confezione.

Come vedete il packaging è davvero favoloso: sembra un rossetto ma in realtà si applica come un gloss. L’applicatore è molto bello perché è grande il giusto per applicare il colore con una sola passata, riuscendo a coprire tutta la superficie delle labbra.

20140716-111923-40763043.jpg

20140716-111941-40781167.jpg

Come vedete la coprenza è quella di un rossetto; è molto molto lucido -quasi effetto specchiato- e non da quella fastidiosa sensazione di appiccicaticcio che danno tante tinte e tantissimi gloss. La durata senza mangiare è di circa 3 ore anche se perde di lucentezza…. Invece mangiando se ne va completamente 😱

Ricapitolando: packaging, colore, risultato sono incredibili 😍 MA comprare un “rossetto” che poi in effetti è un gloss pagandolo €30 è da pollice in giù 👎

Quindi mi piace, sono contenta di averlo comprato ma sarà l’unico colore che avrò 👏👏👏

Ragazze voi li avete? Cosa ne pensate?
Fatemi sapere!

Ciao bellezze!