Abbinare vestito a trucco? Questo è il dilemma!

Ciao bellezze!

Oggi vi parlo di una cosa che mi interessa sempre molto. Ovvero gli abbinamenti possibili tra make-up e vestiti che indossiamo. Dato che siamo quasi a maggio ma comunque in generale la primavera è periodo di matrimoni, cresime, comunioni e chi più ne ha più ne metta, è arrivato il momento in cui io mi chiedo sempre: devo abbinare il trucco all’abito che indosserò?

Prima di farvi vedere qualche esempio vi do già la mia risposta: NO. A priori sono una persona che non sta li a guardare i colori abbinati, soprattutto nel make-up. Intendo dire che se mi trucco gli occhi su toni aranciati non è detto che non metta un rossetto o un blush rosa. Adoro i colori e secondo me, se ben dosati e ben messi, sono sempre d’effetto.

Ma passiamo a qualche esempio fotografico… sono convinta che molti make-up artist la pensino come me!

blake

Immaginatevi la bellissima Blake Lively con questo vestito e un trucco…. azzurro! Sarebbe stato osceno! Invece bilanciano con toni sul rosa e violetto il make-up artist è riuscito ad enfatizzare non solo il suo viso ma anche il vestito!

olivia

Stessa cosa per la meravigliosa Olivia Wilde!

blair

O per la mia eroina Leighton Meester: vestito rosa, rossetto rosso. ADORO.

Volete vedere qualche disastro? 😀

avril

Ok Avril, tutte noi sappiamo che i colori con base rossa fanno risaltare gli occhi verdi come i tuoi ma qui hai decisamente esagerato! Ragazze NON seguite questo esempio…. gli ombretti a base rossa secondo me sono splendidi ma sono anche mooooolto difficile da usare perchè basta osare un po di più e rischiamo di sembrare in procinto di entrare in una clinica di riabilitazione!

tyra

Io adoro Tyra e per suo rispetto non farò commenti. Purtroppo questa foto parla da sola! o.O

E infine…………..

Lindsay

Commento io o lo fate voi?

Voi che ne dite ragazze? Cosa ne pensate? Vi piace abbinare o vi piace staccare i colori degli occhi dal colore gli abiti? Fatemi sapere! ciao ragazze! ❤

Annunci

New tutorial!

Ciao!!!!!!!!!!!!

Rieccomi! Oggi vi propongo un tutorial con i prodotti acquistati domenica che,vi ricordo, sono: la Naked Basics 2, il mascara Benefit Roller Lash, l’ombretto Moondust “Solstice” di Urban Decay e il paintpot di Mac “Soft Ochre”. Non l’ho comprato domenica, ma ho usato un nuovo prodotto, una colorazione diversa della dipbrow pomade di Anastasia BV.

Vediamo cosa ho combinato e poi ne parliamo! 😀

IMG_1075

Innanzitutto ho applicato il paintpot di Mac come base sugli occhi. E’ quasi invisibile ma è un bel giallino chiaro che secondo me da luce agli occhi, li rende omogenei e… ma ne parliamo alla fine! 😀

IMG_1076

Poi ho passato l’ombretto più chiaro della Naked Basics2, un panna opacp, su tutta la palpebra per fissare l’ombretto cremoso e per renderla omogenea dato che subito dopo sono passata ad altri colori sempre in polvere e non volevo che ci fossero macchie. Nella piega interna dell’occhio, con il pennello da sfumatura 217 di Mac, ho preso un marroncino freddo e ho dato definizione e profondità allo sguardo. Sfumando per bene però,non volevo nulla di definito.

IMG_1077

Sempre dalla Naked con un pennellino più piccolino ho preso il colore più scuro un marrone cioccolato freddo e l’ho applicato nell’angolo esterno dell’occhio. L’ho poi sfumato con il pennello usato prima e l’ho intensificato fino a che mi è sembrato scuro abbastanza. Sempre il colore scuro l’ho applicato e sfumato nella rima esterna inferiore. Infine dalla Naked ho preso con le dita un po del secondo colore, un ombretto sempre panna ma tendente al giallo e l’ho applicato sotto l’arcata sopraccigliare per dare definizione e illuminare.

IMG_1083

E poi sono arrivata ad usare il pezzo forte! Ovvero l’ombretto mono di Urban Decay, Solstice, che è un duochrome con base viola ma glitterini azzurri e dorati. L’ho applicato su tutta la palpebra non colorata, con un pennello a setole piatte.

IMG_1078Ho poi tracciato una bella riga di eyeliner nero che come sapete è il L’Oreal So Couture.

IMG_1079

Ho poi applicato il nuovo mascara di Benefit, Roller Lash, sia sulle ciglia superiori che inferiori.

IMG_1080

Poi sono passata al viso 😀 Ho steso il fondotinta di Kiko Unlimited nella colorazione WB15 con la simil beauty blender; ho corretto macchie e brufolini con il correttore compatto di Catrice nella colorazione 020 e corretto le occhiaie con il correttore di Kiko Soft Focus nella colorazione più chiara e ho fissato il tutto con la cipria sempre di Kiko in polvere libera che mi piace moltissimo perchè da un effetto levigato. Con il pennello di Essence uscito con la collezione di San Valentino ho applicato la mia terra adorata Chocolate Soleil di Too Faced e il blush di Pupa della collezione Carioca della scorsa estate.

IMG_1081

Le sopracciglia, come vi anticipavo, le ho riempite e definite sempre con la brow pomade di Anastasia ma nel colore soft brown che è molto più adatto ai miei capelli e mi rende lo sguardo più “dolce” rispetto al color Chocolate che già possedevo. Dopo averle riempite le ho pettinate e fissate con il mascara per sopracciglia di Collistar.

ET VOILA’! 😀

IMG_1082

Sulle labbra non ho applicato nulla, se non un balsamo idratante perchè sto attraversando una fase altamente critica per le mie labbra. Sono secchissime al punto da farmi male quindi applico pochissimi prodotti e idratanti al massimo.

Ma passiamo ai miei giudizi buahahahaha

– NAKED BASICS 2 C’ho messo un bel po di mesi prima di decidermi a comprarla e sono contenta di averlo fatto. Come già sapete posseggo la Naked 1 e la Naked 3 ma di colori opachi ce ne sono pochi all’interno seppur entrambe contengano colori nude. Mi piace molto la consistenza degli ombretti della Basics 2 perchè li trovo leggermente più burrosi e quindi più sfumabili rispetto alle altre Naked. Sono molto pigmentati e si vedono tutti sulla mia palpebra 😀 unica cosa che ho notato è un po di fall out ma basta pressare il prodotto invece che trascinarlo

– OMBRETTO SOLSTICE di URBAN DECAY Un ombretto duochrome fotonico! Bellissimo. Non ha un colore specifico perchè da qualsiasi angolazione assume tonalità diverse ma mi piace tantissimo!!!! Unica cosa, come per la palettina, ho notato un po di fall  out di glitter ma la prossima volta lo applicherò con le dita

– PAINTPOT SOFT OCHRE di MAC Adoro. E’ un bel giallino, anche da usare da solo semplicemente per uniformare la palpebra e poi ottimo come primer dato che il trucco che ho fatto è durato 8 ore senza che nulla finisse nelle pieghe! Poi è facile da stendere perchè non è ne troppo secco ne troppo morbido

-MASCARA BENEFIT ROLLER LASH Ragazze è un acquisto da fare. Pensavo le incurvasse e basta invece è davvero davvero allungante e anche volumizzante. Vi ho messo una foto anche di lato e davvero mi cambia lo sguardo. In più lo scovolino è bello piccolino, non preleva troppo prodotto e quindi non fa grumi. Distende le ciglia, non le appiccica, dura a lungo ma non le appesantisce.

Che ne pensate? Conoscete questi prodotti? Piaciuto il trucco! Fatemi sapere! Ciao bellezze!! ❤

IMG_1074

Aggiornamenti e nuovi acquisti!

Buongiorno bellezze!

Oggi vi parlo un po di come sta andando la mia routine di pulizia del viso con i fantastici prodotti che ho comprato da http://www.talcoevaniglia.it/homepage.html 😀

Già dicendovi fantastici prodotti capirete quanto mi stanno piacendo! Ovviamente la mia routine si è un po dilungata ma ne sto già vedendo i benefici. La prima fase è togliere il trucco: quindi uso un bifasico per gli occhi e l’acqua micellare per viso e collo. Una volta fatti questi due passaggi, mi lavo il viso con il detergente al Tea Tree Oil di Dr Organics  (che ha un odore buonissimo ❤ ), mi asciugo il viso e passo con un dischetto il tonico astringente di Antos. Aspetto uno o due minuti che si asciughi e si assorba e poi applico la Brufocrema di Fitocose sulle zone problematiche quindi nel mio caso la metto solo sul mento, dove ho brufolini e punti neri. Su tutto il resto del viso invece applico la crema dermopurificante di Antos senza sovrapporle (questa crema ha un odore buonissimo di rosmarino… mio marito ha detto che profumo di arrosto ah ah ah ah 😀 )

Dunque i benefici che sto riscontrando sono in primis la sensazione di una pelle pulita, cosa che prima non sentivo. E poi la brufocrema è spaziale: se la sera ho un brufolo o un comedone e ne metto un goccino lasciandola agire tutta la notte, il mattino seguente vedo la parte problematica ridotta del 50%. Quindi i comedoni si assorbono e i brufoli si rimpiccioliscono e si seccano. Il resto del visto dove metto la crema di Antos invece è molto molto più liscia e levigata quasi come se si stesse liberando di impurità e tossine. Ovviamente questi sono trattamenti che danno risultati sul lungo periodo ma non credo che sia un effetto placebo quello che sto riscontrando quindi se in meno di una settimana sto vedendo queste cose positive, spero che tra due mesi la mia pellaccia migliori notevolmente.

Quindi per chi ha la pelle mista/grassa come la mia, questi prodotti li straconsiglio 😀 e comprateli da Francesca che è disponibilissima e molto molto informata nel dare consigli, ha un sito fornitissimo e con spese di spedizione bassissime! ❤

La seconda parte del post di oggi riguarda i nuovi acquistini di ieri 😀

Ieri sono stata a Venezia con David, una bellissima gita di una giornata intera dato che il mio caro principe mi ha fatta svegliare alle 6 per prendere il treno alle 7:12 nell’unica domenica a casa…. aiutooooooooooooooooo 😛 mi sono anche vista con amiche e mangiato in un ottimo ristorante messicano  http://iguanavenezia.com/

Posto la foto di quello che ho comprato e poi ne parliamo un po…

acquisti giacca

DUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUNQUE

Nella prima foto a sinistra vedete tutta la parte truccosa ma non solo.

Andiamo in ordine cronologico. Appena arrivati in stazione ci siamo fiondati da Kiko e da Tiger. Kiko c’è anche vicino San Marco ma è più piccolo ed essendo moooolto più centrale è più caotico. Principalmente mi sono fermata per comprare due matite per sopracciglia per mia mamma e il correttore per occhiaie soft focus che mi era piaciuto moltissimo e quindi l’ho ricomprato ben volentieri. Visto che c’ero ho dato un’occhiata alla promozione per prodotti labbra e ho preso uno scrub in stick, carino, l’ho provato ieri sera, leviga bene ed è molto pratica l’applicazione. Ho sbirciato e swatchato la nuova collezione e a parte il packaging originale io rimango dell’idea che pagare un blush 15€ da Kiko sia una follia e qui chiudo, anche perchp swatchato, ho pagato le mie cose, sono uscita e non c’era più niente sulla mano. Ma sono pronta ad essere smentita da chiunque di voi mi dica che invece la nuova collezione li vale tutti! 🙂

Da Tiger abbiamo preso invece una lampada coniglietto che si illumina in vari colori, uno schiaccianoci carino, una spazzola a cuore rosa 😀 e un cosetto elettronico per i massaggi… per la sera : oggetti di cui non puoi fare senza 😀 ah ah ah ah

Beh poi ci siamo avviati aspettando le amiche che arrivassero. David doveva comprare un paio di scarpe nuove da corsa dato che le Nike 5.0 comprate l’anno corso le ha distrutte. Siamo stati in un negozio dove aveva comprato quelle ma non ha trovato quelle che cercava, in compenso io in sconto ho trovato il giacchino che vedete nella seconda foto ❤ ❤ ❤ il negozio comunque è davvero carino, ha anche un sito http://www.aw-lab.com/ e ci sono un sacco di sconti 😀

Abbiamo proseguito e siamo andati alla Foot Locker dove abbiamo incontrato una commessa bravissima e molto informata sull’argomento e quindi David ha trovato i suoi scarpini che oggi testerà. Ha preso le Adidas Energy Boost (o qualcosa del genere, scusate ma sono immensamente ignorante in questo campo!) 😀

Poi le ragazze sono arrivate e siamo andate ad abbuffarci 😀

Nel pomeriggio si è arrivati alla fase shopping make-up 😀

Sono stata al Coin per Mac con l’intenzione di prendere: un secondo pennello 217 da sfumatura, il rossetto Diva, la cipria trasparente, il blush Melba e in paint pot SoftOchre. Beh sono uscita con il pennello e il paint pot, tutto il resto non c’era. Abbastanza delusa perchè era davvero pooooooooooooooco fornito come corner… la soddifazione grande è aver iniziato la mia amica al mondo Mac facendole comprare il suo primo rossetto: Impassioned che è stato anche il mio primo 😀 quindi ora è entrata in un vortice da cui non potrà mai uscire ah ah ah ah ah ❤

Di fronte al Coin, altro amore: Sephora. Li volevo usare il 10% della black card e il 15 o 20% della promo per la festa della mamma. Ma ovviamente la giornata era sfigata per quanto riguarda i prodotti! Infatti volevo il mascara roller lash nuovo di Benefit, l’ombretto Solstice di Urban Decay e la Naked 2 Basics. Mascara e palette c’erano, l’ombretto NO. Alla fine però ho preso solo il mascara perchè ho chiesto alla commessa se ci fosse un altro Sephora a Venezia e poi mi sono ricordata che c’è in stazione e lei mi ha detto che è chiuso sempre la domenica… cazzata! Infatti l’amica che era con me le ha detto “no guarda era aperto stamattina quindi è aperto anche adesso”. Siccome questa cosa di farsi la guerra tra negozi mi fa proprio pietà, da loro ho preso solo il mascara usando il 10% di sconto. In stazione prima di partire ritorno da Sephora e vedo che tra i tester degli ombretti Moondust di Urban Decay manca proprio Solstice.. 😦 MA il mio occhio clinico lo ha visto dentro al sua confezione all’interno del cassetto e quindi ho chiamato la commessa che me lo ha dato 😀 è stata così gentile che mi sono presa anche la Naked Basics 2 e ho usato il 20% di sconto quindi ho speso 35€ per entrambi i prodotti. Che non vedo l’ora di testare OGGI! Quindi andrò al lavoro mooooooooooolto nude ahahahahah GIAMMAI! 😀

Ultimo prodotto che ho comprato che è un must ormai da anni è lo shampo Lazzaro da Lush. Una sicurezza e un pregio per le commesse, di una gentilezza incredibile e piacevole ❤

Ecco ragazze questa la mia giornata di shopping e oggi si torna alla routine hi hi hi hi 😀 voi cosa avete fatto questa domenica di sole? conoscete qualcuno dei prodotti che ho comprato? me ne volete parlare? fatemi sapere!!!!!!!!!!!

Ciao belle!!!!!!!!!

PS

Oggi è il mio 2o anniversario di matrimonio quindi taaaaaaaaaaanto love ❤

Super off topic!

Ciao bellezze!

Oggi non si parla di trucco ma… d’amore!

Non voglio insegnare niente a nessuno, ho solo voglia di condividere con voi alcuni miei pensieri sull’amore, sulle relazioni, sulla fine di alcuni amori…

Innanzitutto non credo che tutti noi siamo nati per vivere in coppia: c’è chi si accompagna per una vita con persone dell’altro sesso senza mai avere una relazione fissa e non giudico perchè finchè ambo le parti sono consenzienti nessuno può criticare dato che nessuno viene preso in giro. E’ vero che non comprendo. Io sono uno spirito libero, detesto le imposizioni, le regole le rispetto a fatica probabilmente ho un carattere forte, sono fatta di ferro, ho una mente molto molto attiva e da sola potrei stare benissimo ma a volte mi chiedo cosa farei ora se non avessi incontrato David. E se avessi continuato ad avere storie “senza senso”, senza fermarmi mai.

Forse se non lo avessi conosciuto sarei in Spagna, mi sarei laureata in giornalismo e farei quello che ho sempre sognato fare, scrivere. Ma non mi pento di nulla! Sebbene ormai mi conosciate e sappiate che ho le palle quadrate, che non mi faccio mettere i piedi in testa, credetemi che nove volte su dieci cadrei a terra in mille pezzi se non ci fosse David che mi sostiene. Io sono la tempesta, lui è il sole. Io sono il tuono, lui è il lampo. Io sono la pioggia, lui è l’ombrello. E così via 🙂

Siamo talmente diversi ma talmente uguali che non so spiegarmelo nemmeno io a volte. Io sono pigra, le mie passioni sono il make-up, i vestiti, leggere, scrivere… le sue sono lo sport, è un salutista, è super attivo, gioca con i videogiochi, adora gli acquari e i suoi pesci che cura come bambini. Cosa ci unisce? Lui è tutto quello che io non sono, io sono tutto quello che lui non è. A vicenda, riempiamo i vuoti dell’altro.

Non so come siano le altre coppie, cosa unisca le altre persone. Ci sono coppie che stanno insieme perchè devono, perchè secondo me ad una certa età ci si vede soli e si pensa di doversi “accoppiare” per forza e ragazze che tristezza mi fanno! Ci sono le coppie che stanno insieme da 30 anni (i miei genitori per esempio il 21 ne compiono 30) e continuano a litigare su tutto ma si amano infinitamente. E con questa frase entro in un altro argomento: il litigio. A volte mi sento dire dalla gente che si sorprende del fatto che io e David litighiamo perchè sembriamo tanto innamorati. Io rispondo che litighiamo appunto perchè siamo tanto innamorati. Non credo in chi dice che non litiga mai e chi non litiga mai ha qualcosa da nascondere… quando si smette di parlare è già bello che finito l’interesse! Poi dipende anche tanto da come si è cresciuto ma a me è stato insegnato che quando c’è un problema va affrontato. A cosa servirebbe se David facesse qualcosa che a me da fastidio, stessi zitta e glielo rinfacciassi tra 6 mesi?

Il rispetto, la lealtà e la voglia di affrontare i problemi di tutti i giorni perchè ragazze se un giorno andrete a convivere o vi sposerete ci saranno problemi che andranno ben oltre il regalo mancato, l’anniversario dimenticato… quelle diventeranno sciocchezze! Ci saranno le bollette, ci sarà il convivere con un altro essere umano completamente diverso da voi e non sarà facile, ve lo assicuro. Ci saranno molti più periodi down che periodi up MA la cosa che ve li farà affrontare saranno proprio quei momenti up, rari e meravigliosi.

I nostri?

Bere il caffè assieme prima di andare al lavoro. Lavargli i vestiti da lavoro. Farmi massaggiare i piedini doloranti la sera. Il bacino alle 7 di mattina mentre io sono ancora a letto e lui sta andando al lavoro. Il bigliettino lasciato così per farmi sorridere quando mi sveglio. Le faccine che solo noi possiamo capire. Le parole che solo noi abbiamo creato. Il suo profumo. La mia risata. I suoi capelli, le mie mani.

Dall’esterno sono stupidaggini ma per vivere 100 anni insieme ed è questo il nostro obiettivo, sono fondamentali. Litigheremo, piangeremo, ci arrabbieremo, certo! Ma ci ameremo, sorrideremo, rideremo anche!

Alla fine della fiera, AMOR VINCIT OMNIA ❤

E io sono talmente innamorata di mio marito che non mi sono chiesta 1 sola volta in 6 anni a cosa ho rinunciato perchè forse avrei avuto di più dal punto di vista personale e lavorativo ma la mia vita senza di lui non sarebbe stata così. Forse a volte non condivido il modo in cui vede le cose, ma adoro il fatto che sia lui a farmi vedere questo mondo con i suoi occhi.

Per chiudere…

“…il cuore è il tuo bagaglio a mano perchè hai tutti i pregi che odio e quei difetti che io amo” ❤

Ragazze bellissime, ho smesso di tormentarvi. Oggi avevo bisogno di essere sdolcinata!

Skincare!

Ciao bellezze!!!

Oggi vi parlo della mia skincare.

Ammetto che da un po di tempo a questa parte ho trascurato maschere, tonici ecc.. la fase dello “struccaggio” consiste nel togliere il trucco con uno struccante waterproof e con l’acqua micellare, applicare un po di crema e il contorno occhi di Clinique All About Eyes. Stop. Non faccio una maschera da chissà quanto tempo! Quindi oggi mi sono decisa a comprare delle cose giuste per la situazione drammatica di brufolosità che mi sta colpendo! Ho un brufolone sul mento da tipo 10 giorni che credo stia meditando di rimanere in pianta stabile li, così in bella vista! 😦

Ho scoperto un bellissimo negozio on-line di cosmesi bio e neanche a dirlo dopo averlo studiato e aver parlato con la gentilissima e disponibilissima responsabile ho comprato queste cosine…

dr organic

Il primo prodotto è il detergente viso al Tea Tree Oil di Dr Organics. E’ un gel detergente indicato per pelli grasse e tendenti a macchie (eccomi!).L’olio al tea tree dovrebbe mantenere la pelle pulita e fresca mentre l’aloe dovrebbe alleviare e idratare. Se usato quotidianamente dovrebbe liberare i pori ostruiti, rimuovere lo sporco e il sebo in eccesso, mantenendo un delicato equilibrio aiutando a combattere i problemi connessi all’acne (arieccomi!). Sono 200 ml e l’ho pagato € 14,88

tonicoantos

Il secondo prodotto è un tonico astringente di Antos. E’ indicato per pelli grasse e impure, ha un’azione dermopurificante e astringente, lasciando una delicata sensazione di freschezza. Contiene estratto di salvia, olio essenziale di rosmarino e acqua di hamamelis, noti per le proprietà purificanti e astringenti (noti.. io lo scopro oggi!). Sono 125 ml e l’ho pagato € 5.

brufocrema

Il terzo prodotto è una crema con un nome simpatico, Brufocrema della casa Fitocose. E’ una crema a base di beta idrossiacidi indicata come coadiuvante cosmetico per il trattamento dei problemi della pelle legati ad  impurità, punti neri e brufoli. Dopo la pulizia del viso, si dovrebbe applicare la crema sulla pelle limitatamente alle zone impure (punti neri, comedoni, brufoli ecc) con un lieve massaggio fino ad un assorbimento completo.
La Brufocrema può essere utilizzata in modo continuativo, la sera, per un periodo di 28 gg. Va poi sospesa per almeno 2 mesi circa e ripreso il trattamento se necessario con le stesse modalità. Su questa crema ho qualche perplessità perchè dalla descrizione non va usata moltissimo in quanto ha delle controindicazioni. Infatti dopo aver steso  la crema, consigliano di evitare di  usare o sovrapporre altri prodotti sulla pelle dato che l’azione esfoliante provocata dall’acido salicilico (beta idrossiacidi) sulla superficie epidermica tende a diminuire il fattore di protezione nei confronti delle radiazioni solari. Pertanto durante la stagione estiva consigliano di usare durante il giorno un prodotto solare con fattore di protezione maggiorato rispetto al proprio tipo di pelle. In più durante i primi giorni di applicazione, l’azione esfoliante dell’acido salicilico può rendere maggiormente visibili i punti neri della zona T del viso (sarò bellissima!!!!!!!!!!!). Dicono che sia un fenomeno del tutto naturale dovuto alla maggior durezza delle cheratine che costituiscono il comedone rispetto alla pelle circostante. Per ovviare a questo inestetismo, consigliano  di praticare uno scub delicato almeno 1 volta ogni 8-10 gg  durante tutto il periodo in cui viene utilizzato il prodotto.  Sono 30 ml e l’ho pagata € 11,20

cremaantos

L’ultimo prodotto è una crema dermopurificante di Antos. L’ho presa perchè la Brufocrema secondo me va usata in periodo di alta brufolosità,non tutte le sere per sempre! Questa, anche su consiglio di ragazze che l’hanno usata, sembra più leggera e meno intensiva. Comunque è formulata appositamente per pelli grasse, impure e acneiche. L’uso costante facilita la scomparsa di punti neri e comedoni, con un’azione seboriequilibrante. E’ a base di propoli, rosmarino, salvia, olio essenziale di rosmarino, purificanti e astringenti. Sono 50 ml e l’ho pagata € 6,50.

Dunque in 1-2 giorni dovrei ricevere tutto e non vedo l’ora di provare tutto. Non ho certo un’acne adolescenziale ma a quasi 30 anni avere una pelle ancora così problematica mi da davvero noia anche perchè non sono brufoli dovuti a cattiva alimentazione, ho semplicemente una pelle da curare e appena appena abbasso la guardia si scatena l’inferno! 😦

Ragazze,voi avete la fortuna di avere la pelle come il culetto di un neonato oppure siete delle povere criste come me?? Usate qualcuno di questi prodotti? Vi incuriosiscono? Se avete il mio stesso problema, lo avete risolto e con quali prodotti?? Fatemi sapere! ❤

Vi lascio il link al sito del negozio http://www.talcoevaniglia.it dateci un’occhiata ne vale davvero la pena, Francesca è simpaticissima e molto disponibile! 😀

ps

visto che vende anche make-up come Neve Cosmetics o Nabla o So Bio o Avril ecc… ho aggiunto al carrello anche il pastello labbra Fenicottero, perfetto per il mio Viva Glam di Miley.. non mi smentisco mai! ❤

Gli altri miei piccolini… :P

Ciao bellezze!

Se qualche giorno fa vi ho raccontato i miei rossetti Mac, oggi vi parlo un pochino degli altri rossetti che ho. Ci sono rossetti, tinte labbra, matitoni… di vario genere, texture, finish e colore.

Iniziamo?

IMG_0687Partiamo con dei matitoni rossetto.. questi sono Chubby Stick di Clinique! Li ho presi a Natale, sono in versione mini size, erano all’interno di una confezione in edizione limitata. Sono due della vecchia formula e due della nuova, che si chiama Intense. Dagli swatches nella foto vedete chiaramente la differenze tra le due formule! Il primo da sinistra è lo 06 Woppin Watermelon poi il 15 Pudgy Peony, lo 05 Plushest Punch e infine lo 08 Grandest Grape. I primi due sono molto molto idratanti ma non durano per niente, sono a livello di semplice burro cacao mentre i secondi sono molto più pigmentati e durano di più anche se non tingono le labbra. La sensazione è molto confortevole e l’effetto è lucente e rimpolpante. Direi che mi piacciono molto tutti e 4, poi le mini size da tenere nella borsa sono le miei preferite ❤

IMG_0688

Un altro matitone rossetto che posseggo è il Revlon Colorburst numero 210 Unapologetic. Anche questo fa parte di una nuova formula, quella opaca. Ne ho anche altri due della “vecchia” -al momento mi sfuggono i nomi- che devo essere sincera mi piacciono molto di più rispetto a questa nuova. Partendo dal presupposto che ho le labbra abbastanza secche tanto che in certi punti ho delle pellicine da grattare questa è una formulazione di rossetto matte abbastanza secca. Il colore mi piace moltissimo perchè è un fucsia fluo con sottotono corallo davvero davvero bello, poi d’estate con l’abbronzatura è davvero wow! La cosa che preferisco di tutti questi rossetti è il profumo: di menta, intensissimo! Quindi se non vi piace la menta è bene che li lasciate perdere 😛

IMG_0689

Questo matitone di Max Factore l’ho preso sempre a Natale. Fa parte dei Colour Elixir ed è il numero 35 Passionate Red. Un bellissimo rosso, quasi metallizzato che purtroppo dalla foto si vede poco. E’ molto molto cremoso e quindi la durata non è lunghissima. Quando lo uso, lo uso con una matita rossa sotto (la stessa che uso con Russian Red di Mac, cioè la 308 di Kiko) così riesco a farlo durare un pochino di più ma oggettivamente dura il tempo di una bevuta. Peccato perchè il colore è davvero davvero carino!

IMG_0690

Questa invece è una tinta, tra l’altro neanche più disponibile sul mercato. Sto parlando della tinta labbra Stay Matte di Essence nella colorazione 02 Smooth Berry. Innanzitutto il profumo è buonissimo, sa di vaniglia! 😀 Dallo swatch vedete che l’applicatore preleva un pochino troppo prodotto quindi quando lo metto devo stare attenta a rimanere all’interno delle mie labbra perchè essendo una tinta che tinge davvero, se sbaglio di un millimetro devo togliere tutto per correggere! Il colore è rosso fragola, è super opaco e la durata è ottima. Non è una di quelle tinte “anti stampo” ma comunque dura sulle 4-5 ore senza doverla ritoccare e a differenza del matitone di Revlon questa di Essence seppur essendo opaca non mi secca le labbra al punto da darmi fastidio. Peccato l’abbiano tolta perchè per 2 euro e qualcosa che costava era davvero valida!

IMG_0691

Altra tinta, questa è di L’Oreal, una delle prime uscite, sulla scia scopiazzante di quelle di YSL. Questo è il color 06 un viole prugna anche se poi sulle labbra tende di più al fucsia, non è così scuro come sempre dalla confezione. L’applicazione è facile, si riesce bene a stratificare e devo dire che ho ancora la traccia di quello swatch sul braccio che ho tenuto per due minuti quindi questa è una tinta che tinge davvero le labbra una volta che l’effetto lucido ci abbandona. Ne ho anche una rosa più chiaro e l’effetto è completamente diverso, non dura niente e non mi tinge le labbra ma si sa che più scuro è il pigmento e più tinge, vale un po per tutte le cose.

IMG_0692

Da qui devo cominciare a scusarmi per la qualità delle foto del prodotto applicato sulle labbra ma dopo averne provati 3-4 hanno cominciato a prudermi e a tingersi quindi cercherò di essere più chiara a parole che a foto.

Questa è una tinta di Deborah Milano uscita non moltissimo tempo fa. Il colore è lo 06 ed è un fucsia corallo. Devo dire che mi aspettavo molto di più e dopo mesi continuo a chiedermi come mai le abbiano chiamate tinte dato che non tingono un pero. La stesura è facilissima, l’effetto è rimpolpante, è idratante e quasi effetto specchiato ma se bevo un bicchier d’acqua sparisce subito e non solo l’effetto gloss, sparisce completamente il pigmento. Peccato avevo grosse aspettative!

IMG_0693

Questa tinta non è reperibile in Italia infatti l’ho presa a New York in viaggio di nozze ed è di Stila (penso si possa comprare su Asos in teoria). E’ un prodotto adatto sia a labbra che guance ma sinceramente tinge talmente tanto che sulle guance non ho mai provato per paura di uscire come un pagliaccio! Il colore è il Raspberry Crush quindi come vedete un fucsia con sottotono viola molto molto molto bello, leggermente metallizzato che però mi secca un po troppo le labbra. Lo uso pochissimo! Diciamo che rimane come ricordo di un viaggio strepitoso ❤

IMG_0695

Torniamo ai rossetti! Questo è di Essence, fa parte di una vecchia edizione limitata la Tribal Summer ed è lo 02 Waka Waka. Come vedete è un fucsia molto intenso, ha un finish satin quindi non opaco ma neanche lucido. Non mi secca le labbra, anzi semmai è idratante e piacevole la sensazione una volta indossato. Ovviamente non essendo una tinta non dura tantissimo ma non è nemmeno quello che mi dura meno, diciamo che senza bere o mangiare mi dure sulle 3 orette prima di doverlo ritoccare. Ho paura che sia un po difficile da trovare perchè le edizioni limitate di Essence vanno via come il pane e poi i prodotti non si trovano più!

IMG_0694

Passiamo ai rossetti Melted di Too Faced. Quello che ho io è il color Peony 🙂 L’applicatore è moto carino, rotondo e a spugnetta. Schiacciando la confezione esce il prodotto ed è abbastanza modulabile, non si rischiano disastri. Il colore è chiaro, è appunto un rosa peonia che mi piace moltissimo usare con trucchi strong sugli occhi. Attenzione però che l’effetto è barbie perciò non prendetelo se pensate che sia un nude!

IMG_0696

Rossetti Revolution di Urban Decay 😀 Questo è Anarchy. Altro fucsia però più scuro, molto molto cremoso. Idratante e super pigmentato! Basta una passata e sono pronta per uscire! Lo uso senza matita ma secondo me se ne trovassi una compatibile comincerei a farlo perchè essendo molto cremosino su di me tende a sbavare dopo un po di ore. Come quello di Essence mi dura sulle 3 ore prima di doverlo ritoccare. Mi piace moltissimo!

IMG_0697

Questo è un rossetto che mi ha sorpreso! La marca è Cien, la vende la catena di supermercati Lidl e da poco produce anche cosmetici. Questo era l’ultimo rimasto sullo stand e per 1 euro ho deciso che valeva la pena vedere com’era! Il colore è lo 09 Neon Coral ma più che corallo è arancione e davvero davvero neon hi hi hi è molto morbido, tende a sbavare ma con un trucco occhi molto leggero ha un suo perchè. Ovviamente lascia a desiderare come durata ma per 1 euro non posso pretendere di più 😛

IMG_0698

Questi due rossetti li presento in coppia in quanto fanno parte delle stessa collezione cioè quella di Kate Moss per Rimmel London. Sono due colori completamente diversi, cono finish diversi e comprati in momenti diversi. Quello nero è lo 09 ed è un rosso abbastanza scuro: mi piace molto perchè è un colore pieno e dura a lungo ed è bellissimo associato ad un trucco occhi semplice come può essere una bella linea di eyeliner. Quello rosso è invece il 104 ed è un colore nude, carne molto cremoso molto idratante che mi piace usare sia abbinato ad un trucco occhi intenso e ad un trucco occhi leggero. Questi rossetti secondo me sono molto validi perchè riescono ad abbinare un’ottima qualità ad un ottimo prezzo (intorno ai 10€ circa).

IMG_0699

Altra tinta labbra, questa volta di Wjcon. Sono uscite qualche mese fa, tutte con finish opaco. Questa che ho è la tonalità rosa shocking ma avevo comprato anche lampone che però ho venduto. Infatti se all’inizio mi avevano entusiasmato alla fine mi sono resa conto di non amarle per niente. Appena messe sono lucide, dopo pochi minuti diventano opache ma hanno quella formulazione secca che mi fa venire voglia di grattare via tutto e quindi come vi dicevo una l’ho data via e questa la tengo giusto per averla ma non lo uso mai sebbene sia un bellissimo colore, molto pieno, molto duratura poi sono tinte anti stampo quindi non rischiamo di sporcarci però purtroppo per me rimarrà un pezzo da collezione.

IMG_0700

Quando si dice buttare via soldi io ne so qualcosa! Questo è uno di quei rossetti che ho preso perchè mi piaceva il colore ma senza provarlo sulle labbra. E’ di Maybelline, il 143 Pink Fizz. E’ molto idratante ma è praticamente trasparente! Dura il tempo di uno starnuto. Bocciaterrimo e bocciaterrima io che ho speso tipo 13 euro senza provarlo!

IMG_0701

Se non lo avete capito già da tempo, ve lo confesso: ho una predilezione per le limited editions che però 9 volte su 10 sono pessime a livello qualitativo rispetto ai prodotti della collezione permanente. Questo rossetto è lo 003 della collezione primavera estate Sporty Chic di Pupa, è un fucsia con sottotono corallo e sarebbe un rossetto con una combinazione idratante infatti nel centro ha un tondino bianco che credo sia un balsamo labbra. Il colore mi piace moltissimo, la sensazione anche ma su di me sbava da morire e dura pochissimo, come un burro cacaco colorato e non me lo spiego perchè è davvero pigmentato! 😦

IMG_0702

Questo rossetto mi è stato regalato da un’amica a cui sono molto grata! Smashbox è un brand che conoscevo già ma per altri prodotti e devo dire che questo rossetto che fa parte della linea Be Legendary Lipstick è molto molto valido. Il colore si chiama Electric Pink e il finish è opaco. In realtà non è un rosa elettrico, è un bellissimo rosa quasi naturale dall’effetto sì opaco ma vellutato. Mi piace moltissimo, lo uso spesso e poi vabbè il packaging è strepitoso. Penso che al più presto proverò anche altri colori!

IMG_0703

Qualcosina anche di bio ce l’ho! Dessert a levres di Neve Cosmetics 😀 Questo è lo 004 Mousse Framboise, un rosa fragola bello acceso, molto pigmentato e pieno. Ovviamente essendo un rossetto bio, vegano, vegetariano senza siliconi ecc non ha una durata lunghissima ma neanche cortissima, sulle 3 orette dura senza bisogno di ritoccarlo. Questo fa parte dei primi rossetti usciti di Neve e a differenza di molte ragazze io li preferisco come formulazione rispetto a quelli usciti poco prima di Natale. Avevo comprato Cinnamon Roll, un rosa aranciato molto carino ma per niente pieno e poco pigmentato. Quindi rimango dell’idea che i primi sono più validi 😀

IMG_0704

Anche questo rossetto mi è stato regalato, è il numero 21 Rivoli di Chanel dei rossetti Rouge Coco. E’ un rosso mattone che poi sulle labbra è meno scuro rispetto a come si vede in confezione, è molto luminoso e la durata è media. E’ un rossetto che mi piace molto ma per farlo durare e per dargli pienezza devo abbinarlo ad una matita che è Vino di Neve Cosmetics. Ripeto molto carino ma non mi ha fatto venire voglia di provare altri colori della stessa linea.

IMG_0705

Altra limited, altro colore, altra formulazione ma sempre Pupa. Questo è lo 003 della Paris Experience uscita in autunno mi sembra. Dalla foto il colore è completamente falsato, le mie labbra urlavano pietà infatti il colore reale è un viola rosso mattone abbastanza simile su di me a Rebel di Mac. Anche con questo rossetto uso la matita Vino di Neve perchè tende a sbavare un po ma comunque dura sulle 3-4 ore senza doverlo sistemare ed è un colore bello pieno. Questa limited non mi ha deluso! Una volta tanto c’azzecco!

IMG_0706

Per finire… mi sono comprata quello che tanti definiscono il dupe di Velvet Teddy di Mac, è il 603 di Kiko della linea Velvet Matte. E’ un nude con sottotono beige e sulle mie labbra sane -hi hi hi- è un colore nocciola. Infatti più che un sostituto di Velvet Teddy direi che la via di mezzo tra Velvet Teddy e Pander me. E’ comunque molto carino, non è super opaco, è cremoso ed è bello da abbinare a trucchi sia neutri che intensi. Sinceramente lo uso poco ma è molto valido.

Che dire ragazze? Questo post infinitoooooooooooooooooooo è finito, vi ho presentato in due giornate quasi tutti i miei gioiellini, dico quasi tutti perchè ho altre tinte labbra e altri rossetti che però proprio non uso, ho cercato di mostrarvi tutti quelli che uso più o meno spesso e che comunque mi ricordo di usare e se mi ricordo di usarli c’è un perchè. La differenza tra quelli di Mac e questi è con Mac ho voluto e voglio continuare a provare colori differenti invece noto che quando compro rossetti di marche diverse ricado sempre sui rosa o fucsia hi hi hi ma penso che lo avrete notato!

Ditemi se avete qualcuno di questi rossetti, cosa ne pensate e se ce n’è qualcuno che vi incuriosisce e sul quale magari vorreste un approfondimento! 😀

ciao bellezze! ❤

FullSizeRender (2)

Tredici è il numero perfetto… vediamo i miei rossetti Mac!

Ciao bellezze!!! 😀

DUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUNQUE quanto avete mangiate durante questa Pasqua e Pasquetta??? Io in maniera spaventosa! Quindi da domani si ritorna a stecchetto sennò aver fatto due mesi di dieta è stato inutilmente inutile!

E’ da un po che pensavo di fare questo post: cioè mostrarvi sia applicati che swatchati i rossetti Mac che posseggo e parlarvi di loro, di cosa ne penso, perchè li ho voluti comprare, quali sono i miei preferiti e quali invece preferisco meno.

Partiamo??? 😀

IMG_0592

Eccolo… il primo in assoluto in ordine cronologico! Comprato nell’estate del 2013! Dunque so che siete bene informate e quindi sapete benissimo che i mille mila rossetti Mac si dividono in varie texture, Impassioned fa parte della categoria Amplified, che sarebbero quelli un po più cremosini. Questo è un colore abbastanza acceso, con un sottotono corallo,bellissimo abbinato ad un trucco occhi nude.

IMG_0593E il secondo è…. Heroine!!! Lo avevo visto provato da Clio e avevo deciso che lo volevo MA lo avevano tolto dalla distribuzione in Italia quindi per mesi avevo accantonato l’idea di averlo. Poi un giorno apro le email e vedo “Heroine è tornato” e io con occhi a cuoricino… l’ho ordinato subitissimo! Questo è un viola abbastanza acceso con finish matte, quindi opaco. E’ un viola particolare, un po ricercato, sicuramente un rossetto che non passa inossservato.

IMG_0594

Show Orchid! 😀 E’ un viola con sottotono blu che infatti fa sembrare i denti bianchissimi. L’ho comprato perchè girovagando in un Mac Store l’ ho provato e un colore così doveva essere mio. Il finish è Amplified.

IMG_0595

Russian Red è IL rosso! ❤ Il finish è matte quindi opaco e l’ho comprato perchè non sono mai stata una grande amante dei rossetti rossi, anzi questo è il mio primo e unico. E’ un rosso molto intenso, uno di quei rossi che noi donnine dovremmo sempre avere nella nostra collezione.

IMG_0596

…………Velvet Teddy! Ovviamente non potevo continuare a comprare colori accesi e non portabili esattamente tutti i giorni quindi mi sono innamorata di questo tono dal sottotono beige freddo che abbino praticamente a tutti i trucchi occhi, anche ai più forti. Il finish è matte ma è molto morbido sulle labbra.

IMG_0597

Rebel… che dire? Il finish è Satin, quindi non opaco ma leggermente luminoso. Il colore è un prugna con sottotono fucsia davvero davvero bellissimo. Ne ho sentito parlare fino all’esaurimento ma non mi convincevo. Poi in un gruppo di Facebook una ragazza lo vendeva e il prezzo mi ha coinvolta. Preso e amato.

IMG_0598

Pander Me. Altro nude! Finish opaco. Questo ha sempre un sottotono marrone ma caldo quindi abbastanza diverso rispetto a Velvet Teddy. Lo abbino diversamente ma è davvero un bel rossetto.

IMG_0599

Free As A Butterfly dell’edizione limitata Cinderella, 2015. E’ un beige, finish Lustre quindi quasi un lucidalabbra.

IMG_0600

Lavender Jade, ed. limitata Bao Bao Wan 2015. Un viola lavanda con sottotono rosa, finish matte anch se moooooolto morbido.

IMG_0601

Sin. Un marroncino molto caldo da sottotono rosso, finish opaco. Anche questo mi ha fatto impazzire prima che mi convincessi a comprarlo, poi l’hanno fatto uscire con la limited edition Toledo e quindi con il packaging mi hanno catturata.

IMG_0602Dodgy Girl era uscito in ed. limitata per Kelly Osborne. E’ moooooooooooolto simile a Lavender Jade ma questo ha il sottotono più freddo. Il finish è sempre matte 😛

IMG_0603

Viva Glam Miley Cyrus. Colore accesissimo! 😀 Un bellissimo fucsia molto cremoso, infatti è Amplified, idratante e secondo me con un kg di mascara e questo si può andare ovunqueeeeeeeeeeeeeeeeeee! ❤ e poi è per una buona causa!

IMG_0604

L’ultimo arrivato è Petite Red della limited edition Julia Petit, è un satin come Rebel ed è un rosso fragola. Molto morbido.

Che dire? I miei preferiti in assoluto sono gli amplified e i satin perchè avendo le labbra secche questi me le vanno ad idratare. Anche se ci sono delle eccezione: per esempio Velvet Teddy e Pander me sono matte ma non mi seccano le labbra quindi mi piacciono moltissimo non solo per la portabilità dei colori ma anche perchè sono quei rossetti che non danno fastidio che sono altamente confortevoli.

Quello che mi da più fastidio e che metto pochissimo è Sin perchè è proprio duro da mettere.. peccato perchè il colore mi piace davvero tantissimo 😦 l’altro che non mi piace è quello della Cinderella, l’unico Lustre che ho. Più che altro è un colore che mi sbatte tantissimo e sulle mie labbra di per se abbastanza pigmentata non si vede granchè.

Tra gli scuri il preferito è Rebel, Russian Red è l’unico rosso, lo metto poco ed è un po secchino sulle labbra ma comunque quando lo metto completa da solo tutto il look. Tra i fucsia a pari merito ci sono Impassione e il Viva Glam di Miley Cyrus, sono morbidi, idratanti e comunque adatti alla stagione che stiamo attraversando 😀

In generale mi piacciono comunque tutti, quelli che non ho nominato mi piacciono sia come colori che come confortevolezza. Se esiste questa parola! 😛

Per la durata invece sono moooooooooooooolto diversi…

IMG_0605

Come vedete Impassione, Heroine, Rebel, Dodgy Girl e Petite Red sono quelli più pigmentati e duraturi, gli altri compreso Sin che è scurissimo non dura per niente, lo stesso fa sulle mie labbra. E’ un peccato perchè essendo secco e le mie labbra secche non posso fare ottocento passate quando comincia a sparire 😦 ufffffffffffffa

IMG_0606

Ed eccoli insieme fierissimi 😀

Tutto sommato li ricomprerei tutti perchè li uso sempre, non bado al colore. Esco la mattia con Sin e magari il sabato sera con Pander me. Specialmente in inverno mi piace usare colori accesi, sarò sciocca ma in inverno vedo il mondo in bianco e nero e sapere di portare su di me un colore acceso come può essere Impassioned o Show Orchid mi fa sentire allegra ❤

Ragazze che ne pensate? Ne avete alcuni? Li conoscete? Quali vi incuriosiscono?

Fatemi sapere!!! ❤

Al più presto con tutti gli altri miei rossetti.. NON MAC! 😀

ciao stupendezze