Look matrimonio: urge consiglio!

Ciao stellezze!

Sabato mia cugina si sposa (ueeeeeeeeeeeeeeeeeee <3)!!!!!!!!!!

Ho comprato un vestito in pizzo blu elettrico e gli accessori sono panna. I capelli saranno ricci e tirati indietro con un cerchietto in pizzo… ecco!

FullSizeRender (1)

La foto è oscena ma ho provato tutto in fretta…. o.O”

Adesso vi metto le due alternative che ho pensato!

Comunque come base metterò un primer viso di Deborah poi o il fondo compatto di Neve Cosmetics o la Bb cream di Dior, cipria, terra di Too Faced, blush Deborah e le sopracciglia con la solita Dip Brow Pomade di Anastasia nel color soft brown.

IMG_2104

Qui ho usato dei marroncini scuri dalla Natural Matte di Too Faced e ho fatto una doppia linea di eyeliner: una nera con un eyeliner in penna nero di L’Oreal un po allungato verso l’interno, stile cat eyes e poi una seconda linea con una matita verde acqua/azzurrina sopra un po sfumato con un ombretto panna. Nella rima interna inferiore ho messo la matita terra di Neve Cosmetics.

IMG_2105

Per questa seconda alternativa ho usato un solo marrone moooolto caldo a base rossa sempre dalla palettina di Too Faced che ho usato nella piena interna dell’occhio e ho sfumato tantissimo ma non in fuori, più verso l’alto, non volevo che fosse per niente definito. E poi ho usato, bagnato, l’ombretto Solstice di Urban Decay su tutta la palpebra mobile. E poi una sola linea regolare di eyeliner in penna di L’Oreal.

Per entrambi ho usato un ombretto in panna chiaro sotto l’arcata sopraccigliare e un mezzo kg di mascara per occhio ah ah ah ah ah e userò, qualsiasi scelga, il rossetto nude Velvet Teddy di Mac sulle labbra.

Ragazze attendo il vostro consiglio… non so proprio decidermi! Il primo mi piace perchè trovo che la doppia linea di eyeliner dia molta luce e particolarità allo sguardo ma il secondo lo amo perchè Solstice è unico ed è super luminoso e lucente. AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Sfida tra palettes nude: quale sarà la migliore?

Ciao ragazze!

Come anticipato qualche giorno fa, eccovi il post sulle mie palettes nude. E’ un post a cui tengo particolarmente perchè sono da sempre una grande amante degli ombretti singoli: che siano in polvere o in crema li ho sempre preferiti perchè in una palettes, in genere, ci sono colori o che non mi piacciono o che non vanno bene per il mio incarnato o che sono poco scriventi ecc.. di palettes nude e non ne ho 7, senza calcolare 3 piccine della Essence che sinceramente ho preso per sfizio e non uso mai per i motivi di cui sopra. Di queste 7 palettes, 4 sono nude. Quali sono? Eccole!

FullSizeRender

Andiamo in ordine cronologico 😛

La prima comprata è stata la Naked 3 di Urban Decay ma non per scelta. Desideravo tanto per Natale la Naked 1 che ero convinta fosse perfetta per me e per i miei colori ma purtroppo tante altre ragazze devono averla pensata come me dato che quando David è andato da Sephora per regalarmela, era terminata. E quindi mi sono ritrovata con la Naked 3. All’inizio non mi convinceva il fatto che sì fosse una palettina neutra ma con sottotoni rosa che in genere su di me si vedono poco niente! Poi ho iniziato ad utilizzarla e ho decisamente cambiato idea.

naked3

Come vedete ha 12 ombrettini in cialdine rettangolari e viene fornita con un pennello doppio, da una parte setole piatte per l’applicazione dell’ombretto e dall’altra per la sfumatura. Gli ombretti hanno vari finish: opaco, shimmer e glitterato. Partendo da sinistra si chiamano strange, dust, burnout, limit, buzz, trick, nooner, liar, factory, mugshot, dark side, blackheart. I miei preferiti sono Strange, il primo colore da sinistra che è un color panna shimmer. Mi piace moltissimo utilizzarlo sull’arcata sopraccigliare per dare luce ma anche da applicare su tutta la palpebra mobile per uniformare il primer. Dei colori opachi mi piace moltissimo anche Nooner che è un nocciolino caldo, ovviamente sempre con sottotono rosato. Devo dire che non si vede tantissimo su di me infatti lo uso anche da solo, anche semplicemente per dare un po di colore allo sguardo sennò lo uso come linea limite, cioè il colore oltre il quale non voglio andare poi con gli altri colori che vado ad applicare. Dei colori glitterati mi piacciono molto Buzz e Trick che sono rispettivamente rosato e ramato, li uso però con le dita magari al centro della palpebra o nell’angolo interno dell’occhio per aprire lo sguardo. I miei due colori preferiti in assoluto sono gli ultimi due: Darkside e Blackheart. Darkside è shimmer ed è un marrone scuro metallico, mentre Darkside è un marrone scuro glitterato. Sono meravigliosi per dare profondità allo sguardo 🙂 Direi che in generale mi piacciono tutti, alcuni sono più polverosi, altri meno ma c’è da dire che sono tutti di ottima qualità e la durata è pazzesca. ADORO.

Ovviamente, non contenta, qualche mese dopo ho comprato la Naked 1 sempre di Urban Decay. Vediamola! 🙂

naked1

Sempre 12 ombretti, tonalità completamente diverse e un pennello con setole piatte 🙂

Anche qui finish opachi, shimmer e glitterato. Come per la Naked 3 il primo colore che adoro è il primo da sinistra, Virgin, sempre un panna shimmer ma completamente diverso da Strange, anche se li uso più o meno nello stesso modo. I miei preferiti sono Buck, uno degli opachi, che è un marrone molto caldo che davvero adoro perchè è molto intenso e adattabile a una serie infinita di colori. Per i glitterati adoro Sidecar che è quasi argentato e infine tra quelli più scuri quelli che adoro sono Creep, un nero/blu e Gunmetal, blu metallizzato. La qualità anche qui è eccezionale.

Con queste due palettine sono andata avanti quasi due anni! C’ho fatto una marea di trucchi e non mi sono ancora stancata… 😀

Ma poi sono uscite altre due Naked, più piccoline, completamente opache e io AMO i colori opachi quindi per mesi mi sono chiesta: Naked Basics 1 o Naked Basics 2? Beh ha vinto…. la seconda! 😀 Vediamola

basics2

Intanto è super piccolina e compatta quindi comodissima anche da portare in borsetta e poi beh i colori sono davvero belli, sembrano fatti apposta per il mio incarnato. Si vedono tutti!!!!!! Come vi dicevo sono TUTTI opachi.

In questo caso sono 6 colori e non c’è il pennellino:

– Skimp – nude pallido dal finish satinato
– Stark – rosa naturale mat
– Frisk – grigio caldo mat
– Cover – rosso-marrone ultra mat
– Primal – marrone ultra mat
– Undone – cioccolato smoky mat intenso

Di questa palettina devo dire uso tutti i colori, anche se ho notato che rispetto alle due Naked che ho questa è leggermente più polverosa. Quindi in genere prima truccho gli occhi e poi faccio la base. Se dovessi dirvi qual è il colore che mi piace di più direi Undone, il marrone più scuro perchè è meraviglioso da usare anche come eyeliner. E’ davvero molto intenso e a lunga durata. Anche per questa non posso che dire: ADORO.

Ultimo acquisto, anche questo meditato per un po, è la Natural Matte, ultima gioia di casa Too Faced uscita in Italia. Vediamola insieme

toofaced

Dal nome capirete che sono TUTTI opachi: sono 9 ombretti ovviamente sempre sui toni del marrone ma molto diversi da quelli delle Naked. Purtroppo di questa vi posso parlare pochissimo perchè tra una cosa e l’altra ce l’ho da giovedì ma non sono ancora riuscita a usarla sugli occhi quindi non posso dirvi se i colori sono scriventi o polverosi ecc anche se solo swatchandola mi sembra meravigliosa ❤ Sostanzialmente l’ho voluta prendere perchè i toni dei marroni in questa palette sono molto più caldi rispetto alla Naked Basics 2 e quando sono più caldi io li adoro perchè si abbinano benissimo con i miei occhi noccccciuuuuuuuuuuuuola… al più presto ve ne parlerò meglio, non dubitate.

Che dire? Adoro i colori nude e adoro queste palettes.

Ragazze cosa ne pensate? Ne possedete qualcuna? Avete una palette di nude da suggerirmi che possa integrare a queste? un bacione!

Nuovi acquisti… molto bio e non!

Ciao ragazze!

Eccomi tornata con.. nuovi acquisti!

Ieri sono stata di nuovo piacevolmente vittima di Francesca ovvero http://www.talcoevaniglia.it la bioprofumeria che ho scoperto di recente e che mi ha cambiato la vita! Ahahahahahaahahah no seriamente ho comprato un po di cosine cosmetiche e anche altre cosine curative. Curiose??? Ecco la foto! 😀

acquisti

Eccoooooooooooooooooooooooooo!

Partiamo dai cosmetici???? Siiiiiiiiiiiiiiiiii

Allora la novità di cui si parlare ovunque sono i nuovi rossetti di #Nabla i #DivaCrime. Io ho preso Alter Ego, un fucsia-amaranto scuro, con finish opaco. Vi mostro com’è su di me ma non so perchè sembra rosso…

alter ego

Qui sembra un rosso fragola ma l’ho provato a casa dopo aver tolto in velocità Petite Red di Mac che in effetti è un rosso fragola, devo provarlo con le labbra neutre. Che dire? La texture è molto cremosa e per quello che l’ho provato mi sembra di ottima durata! L’ho messo son andata a mangiare la pizza e dopo la pizza il labbro superiore era ancora completamento colorato, quello inferiore aveva perso un po di colore ma poca roba, quasi neanche da ritoccare. Adoro che sia così cremoso ma non pesante! E poi Nabla mi piace perchè non ha schifezze al suo interno… Ultimamente ho le labbra super screpolate e Francesca mi diceva che potrebbe essere anche una forma di allergia provocata dai rossetti che metto che comunque all’interno contengono sempre ingredienti “nocivi” se non sono bio. Quindi per un po i miei adorati Mac verranno messi da parte e userò Nabla e Neve. Vedremo se migliorerà!

Poi sempre per curare le labbra ho preso il balsamo labbra di Dr Organics

dr

E’ un siero altamente idratante a base di pappa reale biologica, burro di Karitè, burro di Mango, Ginseng e olio essenziale di arancio dolce. La consistenza è un po liquida ma l’ho messo ieri sera prima di andare a letto e a parte il profumo buonissimo di arancio questa mattina mi sono svegliata con le labbra morbidissime! 😀

Di Neve Cosmetics ho preso il fondo compatto in polvere Flat Perfection nella colorazione Light Neutral, la nuova matita Duebaci della collezione ispirata agli anni ’80 nella colorazione Power (fucsia fluo.. manco a dirlo!) e il pastello labbra Coccinella (rosa barbie).

foto1

foto2

Il fondo mi stra piace! Io ho la pelle mista quindi ero un po scettica, pensavo seccasse molto invece ha una texture leggerissima! Ho corretto le macchioline e i brufolini con il correttore cremoso, l’ho fissato con la cipria e poi ho applicato il fondo con un pennello kabuki, sempre di Neve. Meravigliosamente omogeneo! ❤ Il matitone rossetto ha due punte: da una parte ha la matita, dall’altra ha il rossetto. Sono volutamente un colore molto scuro e uno molto chiaro perchè è appunto ispirato agli anni ’80 quando andava di moda lo stacco netto tra rossetto e matita. Ho applicato la matita e l’ho sfumata e poi ho messo il rossetto… ovviamente effetto wow! Mi piace da morire! Ah, il fondo mi dura tantissimo perchè l’ho applicato alle 8 e non sono ancora lucida o.O miracolo!

Ho poi preso un olio antismagliature di Antos, contiene: Ginseng, Echinacea, Equiseto, Timo, Cucumis sativum, Achillea Olio essenziale arancio, Olio essenziale di limone, Olio essenziale di ylang ylang, Olio di avocado, Olio di germe di grano, Olio di macadamia. Quindi è suuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuper profumato… speriamo sia anche utile! hi hi hi hi per ora Antos non mi ha deluso con gli altri prodotti che sto usando..

Nella foto vedete anche la matita Ghost di Nabla e un ombrettino di Neve, Spumantino. Campioncini di Francesca! 🙂

Dal sacro al profano ho preso anche 2 struccanti bifasici di Kiko e mi hanno regalato un Kiss Balm alla fragola. E poi da Bijou Brigitte ho preso due elastici per capelli carinissimi fatti a coniglietto 😀

acquisti2

Finito qui… ragazze vi terrò aggiornate! 🙂

Che ne pensate? C’è qualche prodotto che vi incuriosisce? fatemi sapere!

Torno a consigliarvi http://www.talcoevaniglia.it, ci sono davvero tantissimi prodotti e la spedizione è rapida, personalizzata ed economica!

ciao belleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee